SAN CASCIANO – I ragazzi in gialloverde della Sancascianese hanno dedicato la splendida vittoria nei sedicesimi di finale di Coppa Toscana di mercoledì scorso (qui la cronaca) contro il Pianella a chi, in sordina e dietro le quinte, si dedica ogni giorno alla squadra.

In questo caso a Saverio Papi, dirigente accompagnatore, massaggiatore, tuttofare.

“Saverio Joe! Lollollolo!”: è stato questo il coro cantato dai tifosi gialloverdi in occasione della gara di Coppa Toscana dello scorso ottobre e riproposto anche nelle gare successive, ispirato al coro dei tifosi viola dedicato a Joe Barone.

Al termine della gara di mercoledì è iniziata la festa nello spogliatoio gialloverde dove è stato portato in trionfo anche lo storico dirigente accompagnatore Saverio Papi.

“Saverio – dicono orgogliosi dalla Sancascianese – da anni colonna portante della nostra prima squadra, è uno dei tanti dirigenti accompagnatori che prestano servizio a titolo di volontariato nella nostra società”.

“Cogliamo quindi l’occasione – rimarcano – per dedicare la preziosa vittoria di Coppa a tutti i dirigenti accompagnatori che ogni weekend danno il loro prezioso contributo per far sì che i giocatori della Sancascianese (di ogni categoria ed età) siano assistiti al meglio nel corso della consueta partita settimanale”.

“I dirigenti accompagnatori – tiene a dire la società gialloverde – sono coloro che intrattengono i rapporti con l’arbitro e redigono le note gara, sono coloro che preparano la borsa dei medicinali, sono coloro che vi soccorrono ogni volta che restate a terra dopo uno scontro di gioco, sono coloro che raccolgono le vostre maglie sporche e sudate al termine di ogni partita”.

“I dirigenti accompagnatori – concludono – contribuiscono in silenzio, grazie al loro preziosissimo lavoro, ai successi della nostra società e Saverio Papi rappresenta al meglio questa categoria”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA