SAN CASCIANO-BARBERINO TAVARNELLE – Un gran bell’esordio, casalingo, per le ragazze classe 2003 della Chianti Volley Bianca, che in Seconda Divisione hanno battuto 3-2 Le Sieci.

Le chiantigiane scendono in campo concentratissime,  attaccano con la consueta grinta ma senza commettere errori, e gestiscono ogni palla senza lasciarla cadere.

Le Sieci sono in difficoltà e non trovano varchi, riescono a rientrare una prima volta da 7 a 4 a 7 pari ma poi crollano sotto le battute e attacchi implacabili del Chianti che decolla, 11 a 7, 18 a 8… andamento perfetto.

Un po’ di relax sul finale, ma il parziale si chiude con un netto 25 a18. Veramente impressionante il livello mostrato in difesa: ci sono voluti 27 punti per vedere cadere una palla nel campo delle padrone di casa.

Non è altrettanto buono l’inizio del secondo set, un po’ meno di precisione aiuta le avversarie che si portano sopra di 4, il Chianti rientra sul 10 pari poi sono di nuovo Le Sieci ad allungare fino a +5, ma le chiantigiane non mollano, ritornano sotto fino a 15-17, e 19 pari, poi 4 punti pesanti riportano le avversarie a 23 e questa volta il recupero non riesce.

Nel terzo set è nuovamente il Chianti a farla da padrone, servizi, attacchi in tutti i modi e pronti via è 11 a 3.

Non è però tutto semplice come può sembrare e i muri avversari mettono in difficoltà le ragazze del Chianti Volley, Le Sieci risalgono a -2 sul 13-11 e sorpassano 15-16 approfittando di ogni incertezza.

Lo scambio decisivo è forse quello sul 17 pari, che le chiantigiane si aggiudicano dopo una serie interminabile di attacchi e difese spettacolari da ambo le parti, fanno altri 2 punti, resistono al rientro delle avversarie e chiudono di prepotenza con un ottimo 25 a 20.

Il quarto set è forse ancora più combattuto, un testa a testa fatto di scambi tiratissimi, le due squadre non mollano mai e bisogna sudarsi ogni punto.

Ma è la squadra ospite che riesce per prima ad allungare, sale fino al 17-11 sfruttando qualche incertezza, ma la partita non è finita e le ragazze di casa lottano con tutta la loro grinta, si riportano sul 21-22, poi 24 a 22 tra le ovazioni del pubblico, ma Le Sieci annullano i due matchball e al termine di punti spettacolari si guadagnano il tiè break.

Comincia bene il set decisivo, gli ottimi servizi aiutano e la squadra ospite fatica ad attaccare: Chianti Volley sul 5 a 1.

Ma appena le avversarie ritrovano ricezioni e difese riescono a farsi sotto e girare in vantaggio per 8 a 7.

Bisogna giocare al massimo ogni punto, e le chiantigiane lo fanno, infilano 4 ottimi punti che valgono un pesante 11 a 8, che consente, non certo senza fatica, di chiudere per 15 a 12, trascinati dal pubblico.

“Bellissima partita quella giocata dalle nostre ragazze – dicono dagli spogliatoi – che sono riuscite ad esprimersi ad un ottimo livello per gran parte della partita, e quando l’hanno fatto  hanno dimostrato di essere superiori, ma molto brave anche le avversarie a non mollare mai e ad approfittare dei nostri  pochi momenti di calo, offrendo così un emozionante spettacolo. Complimenti a coach Serena e a tutta la squadra per questo bellissimo esordio, avanti così!”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA