GREVE IN CHIANTI – La Tzubame di Greve in Chianti protagonista anche a livello internazionale.

Sabato 14 aprile a Ponzano Veneto (Treviso) si è svolta la gara internazionale “Heart Cup” di karate tradizionale.

La FIK ha iscritto 12 atleti, rappresentativa sotto la guida dei Maestri Romano e De Pretto

Nove i medagliati, tutti nella specialità del kumite, ottimo risultato visto l’esordio per la prima volta di molti nello Shobu ippon.

Ed ecco gli atleti della Tzubame Dojo: Olivia Gentile con un bel doppio oro in entrambe le categorie a cui ha partecipato; Francesca Gentile medaglia di bronzo; Alessandro Gentile, Alessandro Sereni e Filippo Masini con buoni piazzamenti e tanta esperienza da portarsi a casa.

La Fik, sempre aperta con spirito collaborativo e costruttivo, aveva mandato l’invito a tutte le proprie società per partecipare a quest’evento.

In vista dei campionati italiani del prossimo fine settimana, molti atleti non se la sono sentita di venire essendo gli italiani, l’ultima tappa per gli atleti azzurrabili che gli consente di andare a rappresentare l’Italia ai prossimi campionati europei che si terranno ad ottobre a Mosca.

“Contenti dell’esperienza – dicono dalla Tzubame – ringraziamo il presidente dell’opportunità e tutta l’organizzazione federale a sostegno degli atleti”.