Sancascianese: il riscaldamento pre partita

SAN CASCIANO – Vittoria pesante per il Chianti Nord; sconfitta onorevole con qualche buona indicazione per la Sancascianese.

Si potrebbe riassumere così la partita andata in scena oggi allo stadio comunale di San Casciano.

# SECONDA CATEGORIA GIRONE I: RISULTATI, CLASSIFICA, CALENDARIO

Molti i motivi di interesse prima del match: il ritorno nella “sua” San Casciano dell’ex capitano gialloverde Danieli e, soprattutto, l’esordio sulla panchina locale del nuovo allenatore Dainelli, che in settimana ha sostituito Danilo Bernacchioni.

Dainelli che, nonostante le assenze, ha messo in campo una squadra battagliera: in tenuta nera, i gialloverdi hanno affrontato con coraggio un Chianti Nord che Claudio Michelacci ha fatto diventare una macchina da gol quasi perfetta.

Chianti Nord che va in vantaggio al 19′, quando Santoni trasforma in oro una palla che gli capita fra i piedi.

Sotto dopo pochi minuti, contro una squadra più forte, in un periodo stra-negativo: ci sarebbero tutti gli ingredienti perché la Sancascianese possa perdersi per strada. E invece non accade.

Anche perché una grande mano a Dainelli la dà il portiere Ridi, sicuramente fra i migliori in campo: che devia in modo magistrale una punizione calciata dallo specialista dei tiri da fermo Pietro Cordini.

Al 35′ l’arbitro ferma una bella azione corale dei locali: Boccalini trova Chiaro sul filo del fuorigioco. Il numero 8 mette in rete ma l’arbitro, la signorina Lisi di Empoli, annulla per un fuorigioco molto contestato dalla Sancascianese.

Nel secondo tempo i padroni di casa cercano il pari, che arriva al 55′: l’ispirato Chiaro va via sulla fascia destra e mette in mezzo un pallone che si insacca dalla parte opposta con una parabola incredibile.

Ma non c’è neppure il tempo di gioire: il direttore di gara sancisce una punizione dal limite; batte ancora Pietro Cordini e Ridi, che riesce solo a deviare il tiro, è battuto. Letale il numero dieci con la palla ferma.

La Sancascianese non demerita e cerca di mettere in difficoltà gli uomini di Michelacci. Un forcing che li costringe a indetreggiare ma, in contropiede, i biancoverdi di Strada in Chianti sono quasi letali. E mettono in fila alcune occasioni per chiuderla sul 3-1.

Ma non accade, e al 94′, sull’ultimo cross in area, ennesima mischia con Montanari che dice di no a un potente tiro indirizzato all’incrocio dei pali.

Per il Chianti Nord un Natale al secondo posto in classifica, assieme al Cerbaia (oggi sconfitto), a un punto dal Malmantile capo classifica.

Per la Sancascianese una piccola fiammella (vedremo se l’anno nuovo riuscirà ad alimentarla) in fondo a un tunnel di sconfitte che l’hanno fatta precipitare, in poche settimane, dai primi posti in classifica al dodicesimo posto.

TABELLINO: 1-2

US SANCASCIANESE: Ridi, Scali, Cannone (56′ Bandinelli), Bonarelli, Iandelli (90′ Pieroni), Camargo, Aiosa, Chiaro (83′ D’Acunzo), Morelli (68′ Diop), Bianchi, Boccalini. A disp: Cavuoti, Saliu, Dainelli. All.: Dainelli

POL. CHIANTI NORD: Montanari, Danieli, Lazzerini, Pedretti, Fortunati N., Porreca, Trentanovi (79′ Bussotti), Santoni, Fantechi (65′ Zang), Cordini P., Fortunati M.. A disp.: Santini, Asoli, Bellini, Torniai, Santini M.. All.: Michelacci

ARBITRO: Alessia Lisi di Empoli

RETI: 19′ Santoni, 55′ Chiaro, 56′ Cordini P.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...