OSTERIA NUOVA (BAGNO A RIPOLI) – Quando si nomina Igino, tutti alla Empi Dojo sanno di chi si sta parlando.

E probabilmente anche chi non frequenta la palestra di karate lo ha visto in karategi almeno una volta, pur non conoscendolo direttamente.

Igino Risi è infatti ormai da anni il volto gentile ma grintoso del progetto Karaterzetà, il corso rivolto agli over sessanta che non ha più bisogno di grandi presentazioni.

Qualche giorno fa Igino ha spento ben novanta candeline, insieme a tutti i suoi compagni di allenamento.

Che, per l’occasione, hanno pensato di organizzargli una bella festa e un piccolo pensiero. D’altra parte, novant’anni sono un traguardo veramente importante, tanto più se ci si ritrova a festeggiarlo sul tatami!

E non solo Igino, ma l’intero gruppo di Karaterzetà dovrebbe essere un esempio per tutti, incarnando appieno il detto secondo cui “non è mai troppo tardi” per fare ciò che si desidera.

E pare che ci siano almeno novanta motivi validi per crederci!

Martina Metafonti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...