BARBERINO TAVARNELLE – I primi tre punti sotto la sua guida sono arrivati in una partita a dir poco importante: dopo lo 0-0 all’esordio in casa della Mobilieri Ponsacco, ultima in classifica, per il nuovo mister del San Donato Tavarnelle, Marco Brachi, si può senz’altro dire… buona la seconda.

Ieri infatti, in un derby importantissimo contro il Poggibonsi, 2-0 al “Pianigiani”, tre punti, e giallorossi raggiunti a quota 34.

“I ragazzi in settimana avevano cambiato l’approccio – dice Brachi ai canali ufficiali della società – Sono andato a cercare proprio quello perché ho trovato una squadra che necessitava di ritrovare il morale e l’entusiasmo”.

“Le qualità di questo gruppo ci sono – riprende – non si discutono. Abbiamo lavorato bene in questi 15 giorni, ottenendo 4 punti”.

“Nel primo tempo – aggiunge – in campo ho visto una squadra caparbia, poi nella ripresa ci siamo adattati alla gara per chiuderla nella ripresa con un bel contropiede finalizzato da Barazzetta e Neri“.

“Ringrazio tutta la squadra – conclude – e a maggior ragione oggi chi è entrato, da Seghi, Barazzetta, Papalini e Neri; questo mi fa veramente piacere. Se tutti danno una mano, potremmo fare qualcosa di importante nelle prossime 9 partite”.

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...