SAN CASCIANO – Si terranno martedì 5 marzo, nella Propositura di San Casciano, i funerali di Silvano Raspollini, il direttore generale della Sancascianese scomparso ieri, sabato 2 marzo, all’età i 75 anni.

“In segno di lutto per la scomparsa di Silvano – annuncia la società – colonna portante della famiglia gialloverde, la nostra attività sarà sospesa, e dunque lo stadio comunale di San Casciano resterà chiuso, lunedì 4 e martedì 5 marzo”.

“La salma – spiegano dalla Sancascianese – è stata esposta nella giornata di oggi alle Cappelle del commiato di Ponte a Niccheri per poi far ritorno a San Casciano dalle ore 10 di lunedì 4 marzo, presso la chiesa della Misericordia (via Morrocchesi 72)”.

“I funerali – annunciano – si svolgeranno martedì 5 marzo alle ore 15 presso la Propositura di San Cassiano, in piazza Cavour”.

“Invitiamo tutti i nostri atleti, dirigenti, allenatori e tesserati – conclude la Sancascianese – a presenziare alle funzioni in tenuta di rappresentanza”.

Intanto, con Libertas Barberino Tavarnelle e San Donato Tavarnelle, anche il Cerbaia ha fatto le sue pubbliche condoglianze per la scomparsa di Raspollini.

“Vogliamo fare le nostre più sentite condoglianze – scrive la società del presidente Luca Presciutti sui suoi canali social – alla Sancascianese per la perdita di Silvano”.

“Uomo sempre rispettoso – così lo descrivono – e di grande valore, per il calcio di San Casciano e del territorio”.

“Siamo molto dispiaciuti – concludono – Lo ricorderemo con grande affetto, certi he anche da lassù non smetterà mai di tifare i suoi ragazzi”.

Cordoglio anche dal Chianti Nord: “Le nostre sentite condoglianze prima di tutto alla famiglia di Silvano Raspollini e poi alla Sancascianese per la scomparsa di Silvano”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...