BARBERINO TAVARNELLE – La Libertas Barberino Tavarnelle interrompe un periodo negativo, regola in casa l’Isolotto, ultimissimo nel girone C di Prima categoria, e torna a guardare con un po’ di fiducia verso il finale di una stagione che era iniziata con altri obiettivi.

Una gara, quella contro i fiorentini dell’Isolotto, che i padroni di casa non potevano sbagliare: il 3-0 ne rispecchia l’andamento, con gli ospiti che praticamente hanno creato una mezza occasione da rete.

La Libertas Barberino Tavarnelle non ha brillato, ma ha fatto della concretezza il suo punto di forza: dopo 4 minuti Bellosi su angolo di Cubillos può già indirizzare la gara, ma sbaglia la mira di testa da buona posizione.

E’ invece Sarti a non farsi pregare al 24′: punizione di Cubillos e colpo di testa angolato, dove Marcucci non può arrivare.

I padroni di casa cercano il raddoppio al 30′, sempre su angolo e sempre di Cubillos, oggi incaricato delle palle da fermo: ancora Bellosi è appostato sul secondo palo.

Questa volta Marcucci, fuori causa, viene salvato sulla riga da un compagno; sulla ribattuta si avventa capitan Ruffo che ribatte in rete, ma il pallone viene nuovamente intercettato prima di varcare la riga.

Al 37′ tegola aranciobiancoblu: Sarti esce dolorante, al suo posto Sartoni. Poco prima del riposo Guerri serve D’Urso in area, l’attaccante incrocia bene ma la palla esce di poco: ancora a secco il bomber.

Nella ripresa la gara vive di episodi quasi casuali; gli errori nei fondamentali rendono frammentato il gioco.

Isolotto che crea un mezzo pericolo al quarto d’ora: fallo laterale di Di Pasquale, Sartoni va a vuoto, Frullini ci crede e arriva per primo sul pallone, gira in porta ma Cianti intuisce e contrasta la punta al momento del tiro.

Al 61′ arriva il raddoppio dei locali: D’Urso si trasforma in uomo assist, e dalla destra pennella un cross perfetto per Mezzetti, che mette dentro.

Al 73′ ci riprova D’Urso: stop perfetto, salta il marcatore ma, nell’area piccola, si ritrova tra i piedi Marcucci che lo stoppa.

La gara si chiude al 91′ con un rigore per i locali per un fallo di mano: a trasformarlo pensa Cubillos.

IL TABELLINO: 3-0

LIBERTAS BARBERINO TAVARNELLE: Cianti, Guerri, Petracchi, D’Urso, Sarti, Panerai, Bellosi. Ruffo, Mezzetti, Cubillos, Bianchi. A disposizione: Burroni, Calamassi, Calosi, Conti, Dei, Manetti, Morina, Passarello, Sartoni. Allenatore: Maurizio Temperini

ISOLOTTO: Marcucci, Catani, Manetti, Cossari, Bruni, Vanzi, Ciofi, Salucci, Di Pasquale, Cauraro, Catolfi. A disposizione: Aterini, Ariani, Frullini, Girardi, Meli, Monechi, Palloni, Pinori, Susini. Allenatore: Matteo Nervini

ARBITRO: Leonardo Palla di Pisa

RETI: 24′ Sarti, 61′ Mezzetti, 91′ rig. Cubillos

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...