FUCECCHIO – L’Impruneta Tavarnuzze archivia anche la pratica Fucecchio con una preziosa vittoria esterna, che condanna i padroni di casa alla retrocessione diretta.

Lo striminzito 1-2 non rende l’idea del dominio avuto per tutta la partita dai ragazzi di Menichetti, ma in questo gioco contano solo i gol fatti, e la partita è rimasta aperta fino al triplice fischio del direttore di gara.

Inizio veemente degli ospiti che pressano per segnare fin dalle prime battute. Tra il 7′ ed il 15′ almeno quattro occasioni nitide per i verde-azzurri, con Conti, Fusi e Strambi, nell’ordine, ma un po’ di imprecisione e due buone parate del numero 1 fucecchiese Matteoli mantengono il risultato invariato.

Poi sale in cattedra il capitano verde-azzurro, Fusi, che prende per mano la squadra e la porta alla meritata vittoria. Al 17′ è suo il gol del vantaggio, con il solito tiro potente da fuori area, che assume una parabola che scende sul secondo palo del portiere avversario, superandolo inesorabilmente.

Il vantaggio, però, assopisce le iniziative degli ospiti, che si spengono piano piano, lentamente, lasciando l’iniziativa ai padroni di casa, anche se Morganti non effettua nessuna parata per tutta la prima frazione.

Il secondo tempo è tambureggiante, ma l’Impruneta Tavarnuzze arretra il baricentro, offrendo il fianco alle avanzate del Fucecchio che cerca orgogliosamente di reagire, e giunge al pareggio già al 50′ con un autogol di Bichi, che devia il tiro di Pinori, ingannando Morganti.

Il pareggio scuote l’Impruneta Tavarnuzze che si riversa nuovamente nella metà campo bianco-nera, e solo tre minuti dopo torna in vantaggio.

Strambi manovra bene sull’out di destra e crossa basso in area dove intercetta Fusi  prima di tutti (ancora lui). Il controllo è da manuale, ma non l’intervento del diretto avversario che non frena abbastanza e gli crolla addosso. Rigore. Sul dischetto si presenta Lanfranchi Niccolò che supera il portiere Matteoli.

A questo punto i padroni di casa danno il tutto per tutto e sfiorano il pari all’80′, ma Barbieri salva il risultato ad un metro dalla riga di porta.

La pressione dei locali non porta a niente se non qualche punizione dalla tre-quarti, controllata con affanno dalla difesa verde-azzurra.

Poi ancora Impruneta Tavarnuzze con un gol annullato a Barbieri per presunto fuorigioco e un’altra occasione sciupata da Vargas.

La classifica avulsa non è dalla parte dei verde-azzurri, ma la speranza è l’ultima a morire, e domenica ci sarà l’ultimo match della regular season in casa contro il Monterappoli.

IL TABELLINO: 1-2

GIOVANI FUCECCHIO: Matteoli, Nocera (Ricciareli), Sassi, Iuliucci (Kurti), Ferrara, Conti, Pinori, Abazi (Montanelli), Bagnoli, Ciurli, Valiani. A disp.: Giovannelli.

IMPRUNETA TAVARNUZZE: Morganti, Bellucci (Crinzi), Barbieri, Piazzini (Vargas), Bichi, Marcucci, Conti (Paterna), Fusi, Rocchini, Lanfranchi N. (Mengoni), Srambi (Lanfranchi S.). A disp.: Saccardi, Gori, Serni, Manetti. All.: Marco Menichetti.

ARBITRO: Terni di Lucca.

RETI: 17′ Fusi, 50′ Pinori, 53′ rig. Lanfranchi N.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...