FIRENZE – Con una vittoria all’ultima giornata contro la Zenith Prato, la Rondinella Marzocco compierebbe l’impresa di qualificarsi per i play-off di Eccellenza, a meno di un anno dal ritorno in categoria.

Il tecnico dei biancorossi Alessandro Francini ci crede e carica tutto l’ambiente in vista della sfida decisiva della stagione.

“Riempiamo il Bozzi per sostenere questi ragazzi – ha detto il tecnico ci stiamo giocando tutto ed è incredibile pensarlo da neopromosse dopo addirittura due promozioni consecutive. Abbiamo bisogno della nostra gente per sostenerci, la squadra se lo merita e mi piacerebbe tanto vedere una vera e propria festa in tribuna”.

“E’ dal 4 febbraio che nonostante l’assenza del nostro bomber Antongiovanni (10 reti) – prosegue – siamo il secondo miglior attacco. Un gruppo con una forza incredibile che ci consente di essere in corsa per i playoff valevoli per la promozione in Serie D. Abbiamo vinto sia su campi difficili e in casa con avversari di prestigio come Figline e Colligiana. Ci giochiamo un playoff anticipato, ed abbiamo un unico risultato possibile: la vittoria”.

“Siamo l’unica squadra fiorentina ancora in corsa per qualcosa di una straordinaria importanza in questo girone d’Eccellenza – conclude – Ne siamo orgogliosi. Siamo a novanta minuti dal termine e ci giochiamo un sogno. E’ bellissimo. Voglio ringraziare tutto lo staff, la società, i tifosi ed i ragazzi per questa partita. Noi ci saremo. E voi?”

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...