CAMPI BISENZIO – Si conclude comunque con gli applausi dei tifosi rossoverdi, ma il Grassina è fuori alla semifinale play-out.

Non basta infatti agli uomini di Cellini il pari al 120′ sul campo di un Lanciotto che può contare sulla miglior posizione nella regular season.

Eppure erano stati proprio i ripolesi a portarsi per primi in vantaggio al 12′ con il colpo di testa di Meazzini sulla punizione di Alfarano.

Nella ripresa però l’inerzia del match si rovescia e sono i campigiani a giocare meglio, anche grazie ai cambi. Bartoli e i legni rinviano il pari ma si arrendono alla fine al gol di Bini su assist di Fathou.

Si va così ai supplementari. Ma ormai la forza dei rossoverdi pare essersi essaurita e la maggior pressione non è sufficiente per riportare avanti gli ospiti.

I locali così gestiscono il risultato favorevole e si prendono il pass per la finale contro l’Affrico di domenica prossima.

Per il Grassina è una beffa al termine di una stagione sulle montagne russe: cominciata malissimo, rimessa in piedi alla grande ma poi rallentata nella fase finale e decisiva.

IL TABELLINO: 1-1 dopo i supplementari

LANCIOTTO CAMPI: Roselli, Mazzanti, Bambi, Manzatu, Di Giusto, Esposito Goretti, Cecchi, Bonciani, Failli, Delli Navelli, Algerino. A disp.: Targioni, Andreucci, Ballerini, Bini, Verdi, Biondi, Fathou, Ascolese, Afelba. All.: Rosario Selvaggio.

GRASSINA: Bartoli, Meazzini, Rossi Lottini Di., Pierattini, Tomberli, Travagli, Natale, Alfarano, Manecchi, Violetta, Dini. A disp.: Mengoni, Salvini, Falaschi, Magnolfi, Corsi, Orlandi, Metafonti, Colasuono, Aprea. All.: Marco Cellini.

ARBITRO: Chisari di Livorno, coad. da Loum di Carrara e Mucci di Pistoia.

RETI: 10′ Meazzini, 84′ Bini.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...