GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Quello di questa settimana su SportChianti è un Selfie della Vittoria a dir poco speciale.

Racchiude empatia, impegno, voglia di fare qualcosa di speciale per chi è meno fortunato: e, ancora una volta, vede al centro Grassina e i tifosi del Grassina, le Brigate Rossoverdi.

Che domenica scorsa sono stati fra gli organizzatori di una giornata di solidarietà per Francesco, il piccolo antellese che soffre di una rara malattia e che è impegnato in un durissimo, costoso e impegnativo percorso di cure e operazioni chirugiche in Francia.

“Soddisfazione – dicono dalla Brigate Rossoverdi – Questo è il primo termine che ci viene in mente dopo aver vissuto la giornata di domenica dedicata alla raccolta fondi per Francesco”.

“Una giornata organizzata da noi Brigate – proseguono – insieme a cittadini comuni grassinesi e a molte associazioni del territorio”.

“Vedere così tanti bimbi e genitori all’evento – commentano ancora – e vederli indossare la nostra maglia creata per beneficenza, ci ha riempito il cuore e ci ha dato un’ulteriore spinta per proseguire”.

“Una maglia semplice – continuano – ma che racchiude, con una parola e due colori, quello che per noi è l’essenza di tutto… Grassina!”.

“Siamo contenti – ammettono – perché abbiamo raccolto una notevole cifra che servirà per le attività quotidiane che Francesco dovrà svolgere”.

“Sicuramente – concludono – non farà cambiare la loro vita, ma nel nostro piccolo ce l’abbiamo messa tutta per dare un contributo ed un sorriso vero a tutta la sua splendida famiglia! Grazie a tutti… avanti Brigate!”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA