COMPIOBBI (FIESOLE) – Brutta caduta per il Cerbaia che gioca una delle sue peggiori partite della stagione e cade nettamente a Compiobbi, pur restando in piena zona play-off, al quindo posto.

Le cose si mettono male quasi subito per la formazione di Falco, in svantaggio dopo una manciata di minuti per la punizione di Galeotti che da posizione molto defilata inganna Bellomo.

La reazione però è immediata e nemmeno un minuto dopo dal limite Bandelli trova il gol del pareggio.

Ma su quell’azione si chiude di fatto la prestazione del Cerbaia, che va al riposo sull’1-3, per i gol di Bini M. che gira bene su azione da calcio piazzato e di Malenotti che mette dentro di testa su assist di Galeotti.

Il Cerbaia batte un’infinità di angoli ma non fa mai paura a Rita e anzi finisce in dieci per l’espulsione nel finale di Marino che dice qualche parola di troppo all’arbitro.

IL TABELLINO: 3-1

LUDUS 90: Rita, Balloni, Franchini, Mattolini, Bargagni, Galeotti, Malenotti, Bini A., Bini M., Grazzini, Traversi. A disp.: Franceschini, Guerrini, Pratesi, Guidotti, Ottanelli, Fani, Cramini, Schiavotti, Giannetto. All.: Jonathan Poggiali.

CERBAIA: Bellomo, Lotti, Canocchi, Acquisti, Galli, Cei, Ambrosino, Bandelli, Valenti, Vastola, Ghelli. A disp.: Duradoni, Calonaci, Stefanelli, Viciani, Pinzauti, Pesalovo, Leao, Marino, Campolmi. All.: Mauro Tramacere Falco.

ARBITRO: Storri di Arezzo.

RETI: 7′ Galeotti, 8′ Bandelli, 25′ Bini M., 36′ Malenotti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA