SAN CASCIANO – Una denuncia che sa di esasperazione quella dell’Asd Valdipesa, l’associazione che comprende molte società sportive sancascianesi, e che gestisce le palestre pubbliche.

E che, appunto, segnala quello che è costretta a sopportare (e riparare) nelle palestre di San Casciano (PalaMontopolo e palestra delle elementari al Bardella) e di Mercatale.

“Questo – dicono mostrando le foto – è lo stato in cui vengono ridotte le palestre delle scuole da atti vandalici più o meno frequenti durante l’anno”.

“Queste strutture – proseguono – dove i ragazzi possono ritrovarsi, fare sport e inseguire una passione, sono gestite con grande dedizione da volontari che ogni giorno impiegano tempo e risorse per renderle luoghi sicuri e a disposizione di tutti”.

“Dover riparare ogni volta danni interni ed esterni – accusano – oltre a veder sottratte attrezzature sportive, comporta un grande spreco di risorse da parte del Comune di San Casciano, degli sponsor e dei gestori. Risorse che vengono sottratte ad altre iniziative per i giovani del territorio”.

L’Asd Valdipesa chiede quindi “la collaborazione da parte di tutti per fermare questi vandalismi e per questo motivo, chiunque abbia visto o sentito movimenti in orari notturni presso le nostre strutture, è pregato di contattare noi, il Comune o direttamente le autorità di pubblica sicurezza”.

“Aiutateci – è l’appello finale – a conservare i beni della comunità”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA