ANTELLA (BAGNO A RIPOLI) – Succede tutto e il contrario di tutto in via di Pulicciano. Con l’Antella capace di rimontare il doppio svantaggio contro la Sinalunghese ma poi costretta ad arrendersi sul più bello e a cedere alla fine per 4-2.

Il primo tempo è decisamente a senso unico, coi senesi che passano due volte e tengono quasi sempre tra i piedi il pallino del gioco.

A segno va al 21′ Cavallini su assist di Biagi e poi raddoppia al 37′ Trombesi su passaggio di Bucaletti.

Il match sembra segnato. Ma l’Antella nella ripresa reagisce alla grande e rimette in piedi tutto. Franchi dimezza lo svantaggio su punizione, quindi Palaj fa 2-2 su calcio di rigore conquistato da Mazzoni.

Ma la gioia dei biancocelesti per il pari ritrovato dura solo una manciata di secondi. Perché Ibojo, che poco prima aveva causato il rigore, stavolta trova il colpo di testa su angolo per il 3-2 ospite.

Nel finale poi Canapini arrotonda per il poker rossoblù. Anche se l’Antella esce dal campo a testa altissima anche stavolta.

IL TABELLINO: 2-4

ANTELLA: D’Ambrosio, Vitale, Magnolfi, Martini (83′ Liberati), Bartolini, Mignani, Picchi, Giannini (59′ Bandini), Palaj, Franchi (73′ Sottili), Mazzoni. A disp.: Bargagli, Pacini, Manetti F., Manetti Sac., Manetti Sam., Sormani. All.: Stefano Alari.

SINALUNGHESE: Marini, Venturini (76′ Canapini), Papa, Corsetti, Ibojo, Francesconi, Cavallini, Trombesi (68′ Nassi), Doka B. (65′ Doka B.), Biagi (83′ Leti), Bucaletti. A disp.: Biagiotti, Pinsuti, Casagni, Ajdini, Alessi. All.: Stefano Argilli.

ARBITRO: Papaserio di Catania, coad. da Pellegrini di Prato e Pucci di Carrara.

RETI: 22′ Cavallini, 37′ Trombesi, 57′ Franchi, 75′ rig. Palaj, 78′ Ibojo, 88′ Canapini.

@RIPRODUZIONE RISERVATA