BORGO SAN LORENZO – Gioca per larghi tratti al pari della vicecapolista Fortis, ma il Grassina paga lo stesso per un episodio, perde ancora (la terza di fila, la settima sconfitta in dieci partite) e si ritrova alla vigilia del derby con l’Antella con un -4 rispetto al penultimo posto.

Con il neoarrivato Piras in campo, la formazione di Pozzi sembra partire col piede giusto ma viene punita alla prima vera occasione.

Su un lungo rilancio Lombardini esce in maniera avventata su Guidotti, molto defilato sulla sinistra, manca il pallone e permette all’attaccante (fresco ex rossoverde) di infilare l’1-0 da posizione decentrata.

Nonostante lo svantaggio il Grassina continua a giocare all’altezza degli avversari e nella ripresa ci vuole un paio di volte un super Allegranti per evitare ai mugellani il pari su Rosi e su Stella.

Dalla sua anche Lombardini si riscatta in un paio di circostanze dell’errore del primo tempo, dicendo di no a Cassai e Fofi.

Ma alla fine il risultato non cambia, né cambiano gli orizzonti delle due squadre: la Fortis sempre a caccia del Figline, il Grassina sempre più in crisi di risultati.

IL TABELLINO: 1-0

FORTIS JUVENTUS: Allegranti, Zoppi L., Bianchi, Calzolai G., Barbero, Gurioli, Mazzolli, Gori, Guidotti, Serotti, Bruni. A disp.: Gherardi, Giovannini, Kuka, Marucelli, Cassai, Zoppi T., Steccato, Fofi, Marucelli. All.: Giacomo Chini.

GRASSINA: Lombardini, Mulas, Petrioli, Alfarano, Marconi, Salvadori, Piras, Mannella, Micchi, Minischetti, Rosi. A disp.: Cecchi, Stella, Magnolfi, Travagli, Rocchini, Galli, Manecchi, Rosi, Colasuono. All.: Nicola Pozzi.

ARBITRO: Rosini di Livorno, coad. da Bettazzi diPrato e Salvadori di Arezzo.

RETE: 18′ Guidotti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA