BARBERINO TAVARNELLE – E’ proprio vero, la passione per il calcio non ha età. Se poi ci si mette anche il fatto che in squadra c’è un nipote… allora tutto quadra-

In occasione dell’undicesima giornata di campionato allo stadio “Armando Picchi” di Livorno contro il Pro Livorno Sorgenti 1919, il San Donato Tavarnelle ha deciso di consegnare una sciarpa dei colori giallo blu ad una tifosa speciale della squadra del presidente Andrea Bacci.

Si tratta di Immacolata Franzè, nonna di Alessio Zini, difensore gialloblu.

Immacolata dall’inizio della stagione segue, soprattutto sui social, i colori del San Donato Tavarnelle: e alla prima occasione utile, come quella di Livorno ha deciso di recarsi allo stadio per seguire il nipote. Tra l’altro per quella partita titolare nello scacchiere di mister Paolo Indiani.

Immacolata si è mostrata molto sorpresa, contenta e commossa per questo inaspettato regalo.

“La soddisfazione e il tributo per chi decide di seguirci – dicono dal San Donatpo Tavarnelle – deve avere la stessa attenzione di chi scende in campo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA