ANGHIARI – Il sorriso del Grassina è durato solo una settimana. Dopo la rotonda vittoria sul Firenze Ovest, i rossoverdi tornano sconfitti dalla trasferta valtiberina contro la Baldaccio Bruni e restano all’ultimo posto in classifica.

Succede tutto nel primo tempo. Otto minuti e gli uomini di Pozzi sono già sotto nel risultato per la punizione dalla distanza di Mortaroli che infila Lombardini.

Il colpo mette a dura prova i ripolesi, di nuovo colpiti al 24′ quando Marconi commette fallo su Ceppodomo e permette a Benedetti dal dischetto di segnare il 2-0.

Solo nel finale di frazione i rossoverdi hanno la chance di riaprire il match quando Piccinelli devia clamorosamente nella propria rete il cross di Petrioli.

Sull’1-2 all’intervallo, il Grassina prova a rimontare lo svantaggio nella ripresa ma senza avere mai la forza per riuscirci. E così a parte qualche occasione sporadica per gli ospiti, gli aretini possono gestire il vantaggio e mettersi in tasca tre punti preziosi.

Per il Grassina adesso un finale di girone d’andata da brividi: capolista Figline in casa, vicecapolista Fortis in trasferta e poi il derby con l’Antella.

IL TABELLINO: 2-1

BALDACCIO BRUNI: Vassallo, Bartolomei, Scarf, Bruschi, Adreani, Piccinelli, Ceppodomo, Mbounga, Benedetti, Mortaroli, Sbardella. A disp.: Conti, Giorni, Paganelli, Petruzzi, Polito, Hajri, Milli, Mafucci, Francini. All.: Silvano Fiorucci.

GRASSINA: Lombardini, Magnolfi, Petrioli, Alfarano, Marconi, Salvadori, Mulas, Mannella, Micchi, Carcani, Rosi. A disp.: Bartoli, Rocchini, Bagnai, Vestrini, Zagaglioni, Rosi, Cavaciocchi, Stella, Manecchi. All.: Nicola Pozzi.

ARBITRO: Poggi di Forlì, coad. da Ballotti di Pistoia e Scellato di Prato.

RETI: 8′ Mortaroli, 24′ rig. Benedetti, 43′ aut. Piccinelli.

@RIPRODUZIONE RISERVATA