L'Under 15 del Chianti Baseball alle finali nazionali

FERRONE (GREVE IN CHIANTI-IMPRUNETA) – Fine settimana di finali nazionali, quello appena trascorso, che ha lasciato un po’ di amaro in bocca nelle fila del Chianti Baseball.

E’ la stessa società del “batti e corri” chiantigiano a spiegarne i motivi.

“Il fine settimana – iniziano – non è stato uno dei migliori in campo per le nostre squadre che dovevano giocare le finali nazionali”.

“La squadra degli Under 12 – spiegano – ha dovuto rinunciare a partecipare alle finali a causa di un imprevisto. La squadra degli Under 15 ha giocato contro il Brescia, e anche se il primo inning è stato equilibrato ci siamo resi conto immediatamente che non sarebbe stata semplice”.

“Infatti – raccontano – il Brescia passa velocemente in vantaggio: gli avversari sono molto forti sul piatto e noi forse concediamo una base ball di troppo, così in due inning portano a casa ben 8 punti mentre noi solo 3”.

“Nel terzo inning – continua il racconto della partita – riusciamo a contenerli; nel quarto inning cambiamo il lanciatore ma facciamo sempre fatica: difese lunghe e troppi uomini sulle basi”.

Si va avanti: “Nel quinto inning i nostri ragazzi provano a fare una rimonta segnando 3 punti, ma non bastano e il Brescia vince 12-7”.

“Peccato – concludono dal Chianti Baseball – però è stata comunque una bella esperienza per i nostri ragazzi e per i loro tecnici che sono arrivati alle fasi nazionali per la prima volta con gli Under 15”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA