CHIANTI – Eccola, nel video diffuso da La Gazzetta dello Sport, la video-animazione della tappa che il prossimo 20 maggio passerà dal Chianti senese, Chianti fiorentino, per scendere poi a Grassina e nella Ponte a Ema di Gino Bartali, per poi proseguire verso Firenze e oltre… .

# Il Giro d’Italia torna nel Chianti! Ecco da dove passerà la tappa del 20 maggio

“La Siena-Bagno di Romagna, dopo 35 chilometri di strade bianche – rimarca Stefania Saccardi, assessore all’agricoltura della Regione Toscana – passando per alcuni luoghi del Vino tra i più famosi al Mondo, l’arrivo a Montalcino del Giro d’Italia anticiperà di un giorno la tappa denominata “Gino Bartali”, quella che da piazza del Campo a Siena porterà il Giro a Bagno di Romagna”.

“209 Km – prosegue – con il passaggio in quel di Ponte a Ema del nostro “Ginettaccio” Bartali, poi Firenze per un omaggio ai 700 anni dalla morte del sommo poeta Dante Alighieri, simbolo e icona della cultura italiana nel mondo, quindi Sesto Fiorentino, con un pensiero al leggendario CT azzurro Alfredo Martini nel centenario della sua nascita”.

“Saranno tanti i luoghi della “tappa fiorentina” del 104° Giro d’Italia – conclude Saccardi – la maglia Rosa passerà per Panzano in Chianti, Greve, Strada in Chianti, Grassina, Ponte a Ema, Firenze, Sesto Fiorentino, Monte Morello, Pratolino, Vetta Le Croci, Le Sieci, Pontassieve, Passo della Consuma, Stia per proseguire verso la Romagna. Sarà una tappa bellissima!”.

“Dopo 4 anni – sono le parole del sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini – torniamo a dare il benvenuto al Giro d’Italia!”.

“La 12esima tappa il 20 maggio toccherà Ponte a Ema e Grassina – conclude – in omaggio al nostro grande concittadino Gino Bartali! Non vediamo l’ora che la Carovana Rosa arrivi!”.

Intanto, dal Comune di Castellina in Chianti, dove la tapopa passerà nelle sue prime battute, hanno già diffuso le prime informazioni pratiche.

“Buona parte del nostro territorio – spiegano dal Comune – quel giorno, sarà coinvolta dalla manifestazione, l’area in cui la circolazione stradale risulterà compromessa inizia alla progressiva Km 52+250 della Strada Regionale 222 (incrocio località Poderino arrivando dal Mulino di Quercegrossa) e termina alla progressiva Km 34+700 della Strada Regionale 222 (incrocio con S.P. 76/b per La Piazza e inizio territorio Provincia di Firenze)”.

“Il percorso di gara interesserà alcune strade che non consentono percorsi alternativi – informano – pertanto al fine di limitare il disagio nonché consentire la programmazione di eventuali spostamenti inderogabili, si fornisce la planimetria della tappa”.

“Gli orari precisi della chiusura al traffico delle strade – specificano – non sono ancora noti e verranno comunicati dalla Prefettura – UTG di Siena nei prossimi giorni”.

“E’ previsto il blocco del traffico vigilato da forze dell’ordine e volontari – concludono –  Per informazioni contattare il Servizio Polizia Municipale allo 0577742341 oppure per e-mail all’indirizzo: [email protected]“.

@RIPRODUZIONE RISERVATA