BUONCONVENTO – A quindici anni, nel 1965, aveva esordito nel campionato di Terza Categoria vinto dal suo Buonconvento, diventando anche grande protagonista l’anno successivo in Seconda.

E da lì spiccò il grande salto verso l’Inter di Helenio Herrera. Se n’è andato ieri, a 71 anni, l’ex difensore Mauro Bellugi.

La sua carriera, snodatasi tra nerazzurri e Bologna (più Napoli e Pistoiese), lo ha visto protagonista in Coppa dei Campioni (con uno storico gol al Borussia M’Gladbach, il suo unico in carriera) e ai Mondiali (due edizioni: 1974 e 1978) per un totale di 32 presenze in azzurro e di 227 in Serie A.

“Un grande paesano che ha sempre portato nel cuore Buonconvento” lo ha definito il sindaco del paese senese Riccardo Conti in un post sulla pagina facebook del Comune.

In suo onore la Figc ha disposto l’effettuazione di un minuto di raccoglimento, prima dell’inizio delle gare di tutti i campionati programmate nel fine settimana, inclusi gli incontri delle competizioni nazionali organizzate dalla Lega Nazionale Dilettanti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA