SAN CASCIANO – Primo punto in classifica per la squadra di Serie C del Chianti Volley, tornata in campo ieri, domenica 14 febbraio.

Un ritorno in campo con sconfitta (2-3 al PalaMontopolo di San Casciano contro Piandiscò Valdarninsieme): ma mai come stavolta l’emozione vera è stata quella di giocare.

Il match durato ben due ore e mezzo, è stato trasmesso in diretta Facebook ed Instagram sui canali della società, “ed è stato seguito – dicono orgogliosi – da molti appassionati sostenitori”.

Venendo alla partita, c’è un po’ da mangiarsi le mani pensando al fatto che le chiantigiane erano andate avanti per 2 set a 0.

Ma qui è venuta fuori la maturità delle valdarnesi, che non si sono demoralizzate e sono riuscite a ribaltare il risultato. Forti della loro esperienza, a fronte della gioventù delle avversarie di casa, in maggior parte all’esordio in Serie C.

Giovani padroni di casa che però nei primi due parziali hanno mostrato tutto il loro potenziale; l’emozione della prima volta in serie C per molte di loro e della prima partita dopo tanto tempo era forte, ma nonostante ciò hanno combattuto e giocato una gran bella partita.

“Prendiamoci questo punto – dicono dal Chianti Volley – siamo all’inizio, il girone è tosto, ma le ragazze guidate da Pistolesi non possono che migliorare e prendere consapevolezza e fiducia delle loro capacità”.

Prossimo appuntamento domenica 21 febbraio, sempre in diretta Facebook, alle ore 17.30, in casa dello Ius Pallavolo Arezzo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA