PIANCASTAGNAIO – Lo scontro-salvezza va alla Pianese che batte 2-1 lo Scandicci e rilancia le proprie chance di tirarsi fuori dalla zona che scotta.

Succede tutto nel primo tempo. Gli amiatini vanno quasi subito in vantaggio con Mengali, ma a metà frazione arriva il pari di Saccardi.

Gioia di breve durata per i blues, di nuovo colpiti alla mezz’ora da una gran botta di Arras.

Nella ripresa sono diverse le occasioni per i locali che non riescono a chiudere i conti, ma nel finale è invece lo Scandicci con Saccardi a mancare la palla del possibile pari.

Per gli azzurri una situazione sempre più precaria, con solo 3 punti in classifica dopo la penalizzazione.

IL TABELLINO: 2-1

PIANESE: Wroblewski, Ambrogio, Chinnici (78′ Sabatini), Misimovic, Bernardini, Simeoni, Marino, Kondaj, Arras (86′ Vai), Candiano (80′ Islamaj), Mengali (60′ Zini). A disp.: Sorzi, Folino, Muratore, Tampwo, Lepri. All.: Guido Pagliuca.

SCANDICCI: Timperanza, Zaccagnini, Meucci (46′ Viola), Sinisgallo (59′ Mazzolli), Francalanci (46′ Liberati), Diana, Tacconi, Borgarello (68′ Marini), Ferretti (70′ Kernezo), Saccardi, Mugelli. A disp.: Iacoponi, Frascadore, Di Benedetto, Andreotti. All.: Claudio Davitti.

ARBITRO: Bianchini di Terni, coad. da Ottobretti di Foligno e Cardinali di Perugia.

RETI: 7′ Mengali, 24′ Saccardi, 31′ Arras.

@RIPRODUZIONE RISERVATA