FERRONE (IMPRUNETA-GREVE IN CHIANTI) – Il termometro sotto zero e una splendida giornata di sole: il massimo che ci si poteva aspettare per andare a piantare i pali che sosterranno la rete di protezione del futuro campo di baseball al Ferrone.

Sul fondo asciutto e indurito dal gelo non sarebbero rimaste le tracce delle ruote e il campo non ne sarebbe rimasto danneggiato.

“E così è accaduto che – dicono dallo staff della società chianrtigiana di baseball – lasciandoci esterefatti, alla fine  della mattinata i bravi operai della ditta Acme, diretti da Daniele Guerrisi, avevano già tirato su e installato gli undici pali sui plinti, che già la volta precedente erano stati posizionati al perimetro del campo”.

“Un bel passo avanti – dicono orgogliosi – Il prossimo è il montaggio della rete”.

“Un grosso ringraziamento ai volontari – concludono – che nel frattempo hanno provveduto ad altre opere e soprattutto a Daniele e ai suoi operai. Un posto per loro nella… “hall of fame” del Chianti Baseball”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA