CHIANTI FIORENTINO – Alla fine questo 2020 calcistico ci ha riservato solo due frammenti di attività, tra gennaio e inizio marzo e tra settembre e ottobre.

Due mezze stagioni e poco altro. Però ci è venuta la voglia di spulciare chi, nell’anno solare, abbia raccolto più punti sul campo tra le squadre chiantigiane, ovviamente limitandoci soltanto al campionato.

Al primo posto c’è, come era logico, una squadra di Serie D, visto che in quella categoria si è giocato molto di più: ed è il Grassina che ha collezionato 27 punti nel 2020, in 18 partite: 18 nella prima parte (9 partite) e 9 nella seconda (altre 9).

Ma alle sue spalle c’è a sorpresa il Cerbaia, tra Seconda e Prima Categoria: 23 punti in 11 partite: 20 in 9 partite di Seconda e 3 in due partite di Prima (dopo la promozione d’ufficio).

A seguire il Cubino con 21 punti (15+6) in 11 partite.

Fanalino di coda? La Libertas Tavarnelle, con appena 9 punti in 11 partite, tutti conquistati nella prima parte di stagione.

Ma vediamo meglio il dettaglio.

Grassina 27 punti (18 partite), Cerbaia 23 (11), Cubino 21 (11), Lebowski 20 (12), San Donato Tavarnelle 20 (12), Chianti Nord 17 (10), Barberino 17 (11), Sancascianese 17 (11), Antella 15 (11), Sambuca 15 (10), Settignanese 15 (11), San Polo 13 (11), Bagno a Ripoli 13 (11), Grevigiana 13 (11), Belmonte 10 (11), Impruneta Tavarnuzze 10 (11), Libertas Tavarnelle 9 (11)

@RIPRODUZIONE RISERVATA