ROMA – Manca ancora un chiarimento ufficiale della Figc nell’interpratazione corretta del Dpcm in vigore.

Ma che i campionati provinciali di calcio giovanili siano a un passo dalla sospensione appare evidente dalla circolare inviata ai prefetti dal capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno, Bruno Frattasi, che fornisce alcune indicazioni sui profili attuativi del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 18 ottobre 2020, “che introduce ulteriori misure restrittive, finalizzate a un più efficace contrasto alla diffusione del Covid19”.

“Non sono consentiti, pertanto, eventi e competizioni di livello provinciale” si legge piuttosto chiaramente nel documento disponibile sul sito del Ministero dell’Interno.

Le disposizioni del dPCM in questione integrano e modificano le previsioni del dPCM del 13 ottobre 2020 e trovano applicazione dalla data del 19 ottobre 2020 ( fatta eccezione per l’art. 1 comma 1 lett d n. 6 che si applica dal 21 ottobre 2020) fino al 13 novembre 2020.

@RIPRODUZIONE RISERVATA