CHIANTI FIORENTINO – Due match di coppa alle spalle, l’ultimo del primo turno da giocare domenica prossima. Intanto facciamo il punto sulla situazione delle squadra chiantigiane, tra qualificazione da conquistare e qualche eliminazione già certa.

COPPA ITALIA ECCELLENZA

Sfida andata-ritorno per l’Antella. Sconfitta 3-0 all’andata, domenica prossima in casa dovrà provare l’impresa per rovesciare la bilancia della sfida con il Porta Romana.

COPPA ITALIA PROMOZIONE

Nel suo triangolare il Lebowski ha vinto 1-0 contro la Rondinella, ma il Galluzzo si è imposto poi sui biancorossi per 4-2. Ai grigioneri quindi servirà vincere per forza domenica prossima sul campo del Galluzzo per qualificarsi.

COPPA TOSCANA PRIMA CATEGORIA

Grevigiana a valanga sul Gracciano (4-0) contro il quale il Barberino aveva vinto solo 2-1. A Greve domenica prossima ai gialloblù basterà un pari nel derby contro gli orange.

Basterà il pari anche al Cerbaia in casa contro il Chianti Nord: gli azzurri si erano imposti per 5-1 sul Belmonte (già eliminato), mentre i neroverdi hanno pareggiato per 2-2.

Cubino sconfitto 2-0 dalla Settignanese e quindi già eliminato perché i rossoneri sono a 4 punti: decisiva comunque la sfida di domenica tra ripolesi e Affrico per capire se andranno avanti gli azzurri o la “Nese”.

Sancascianese fermata sul pari dal Firenze Sud, poi sconfitto dall’Incisa 3-1. Alla Sanca quindi servirà la vittoria domenica in casa contro i valdarnesi per accedere al turno successivo.

COPPA TOSCANA SECONDA CATEGORIA

Vittoria del San Polo sul campo della Trocedo per 2-1, Tavarnuzze a sua volta vincente per 3-2 sui valdarnesi. Domenica sfida decisiva a San Polo tra i biancorossi e i tavarnuzzini: a questi ultimi, in virtù di un gol segnato in più, basterebbe il pari per accedere al secondo turno.

Dovrà vincere domenica prossima in casa il Bagno a Ripoli, che ha superato 2-1 il Dlf: l’Euro Calcio però aveva vinto 4-0 in gara-1.

Dovrà vincere anche la Sambuca sul campo dello Staggia: il 2-0 sulla Virtus non mette i biancoverdi al riparo dai valdelsani, vittoriosi a loro volta per 3-1 sui virtussini.

Chiamato all’impresa  la Libertas Tavarnelle che a Montaione dovrebbe vincere con larghissimo scarto per cercare la qualificazione dopo il 2-3 con il Monterappoli (battuto 3-0 dal Montaione).

Già eliminata la Duccio Dini, sconfitta nelle due gare con Club Sportivo e Casellina.

Tutto in equilibrio tra Castellina in Chianti e Meroni, enrambe vincenti per 3-0 con il Castellina Scalo. In caso di parità nello scontro diretto di domenica prossima, sarebbe sorteggio per la qualificazione.

Ancora in bilico la qualificazione del Berardegna, vittorioso 2-1a Buonconvento: ma visto il 2-0 di gara-1, contro il Monteroni servirà la vittoria.

@RIPRODUZIONE RISERVATA