Sebastian Taddei e Maria Vittoria Suisola

TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Nonostante il momento non facile, dovuto al cambio di gestione in corso dell’impianto tavarnuzzino, ci sono atleti del Nuoto Livorno Sport Management (che ha alcuni tesserati alla Piscina Zodiac di Tavarnuzze) che si stanno mettendo in luce nel panorama natatorio regionale e nazionale.

# Avviso pubblico per l’affidamento in concessione della piscina comunale “Zodiac”. Scadenza 10 agosto 2020

Nel ritorno alle competizioni da parte del Nuoto Livorno Sport Management si è svolto nei giorni scorsi, a Gaeta, la Gaeta Swimming Paradise, prima tappa valida per l’Open Water World Tour.

Due le gare del programma: il Miglio al sabato e la 3.500 metri alla domenica. Circa 200 gli atleti partecipanti.

Ed è stato tenuto alto il nome del Nuoto Livorno S.M.: sia nella combinata maschile con Sebastian Taddei (atleta di Livorno), dopo due gare durissime al fotofinish con Marco Cirelli, che la gara al femminile, vinta con ampio margine da Maria Vittoria Suisola, atleta di Tavarnuzze, tredicenne classe 2007, che ha avuto la meglio contro atlete ben più esperte.

I due ragazzi sono stati premiati dal sindaco e dal campione Amaurys Perez. Ottima pure gara del più piccolo Nicolas Taddei (atleta di Livorno, fratello di Sebastian), settimo nella 400.

Dal 3 al 7 agosto infine, in programma la rassegna regionale presso l’impianto natatorio Costoli di Firenze e la comunale di Chianciano Terme che vedrà impegnati gli atleti di Tavarnuzze e Livorno.

@RIPRODUZIONE RISERVATA