GREVE IN CHIANTI – La bellezza del calcio dilettantistico è anche questa. Un calcio in cui chi sta dietro al bancone del bar del campo sportivo conta quanto un attaccante che segna venti reti.

E così la Grevigiana rende onore e merito alle bariste Silvia e Serena “che – annuncia la società sportiva di Greve in Chianti – lasciano l’attività di gestione del Bar Gialloblu”.

“La società Asd Grevigiana – si dice in una nota ufficiale – ci tiene particolarmente a ringraziare le due bariste che in questi anni ci hanno spesso accompagnato a fine allenamento per un aperitivo, tra un tempo e l’altro di una partita per un caffè”.

“E soprattutto – conclude – per la simpatia e la gentilezza che ci hanno offerto ogni volta che entravamo dentro al bar”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA