Gli Under 12 allo Stadio del Baseball di Firenze

CHIANTI FIORENTINO – L’odore dell’erba. Dei guantoni ingrassati. Soppesare la palla pronti a lanciarla. Indossare le divise. Stare insieme (con la mascherina) nel dug out.

Sensazioni che i ragazzi del Chianti Baseball sono tornati ad assaporare nel week end appena trascorso, quando si è finalmente ripreso a giocare al “batti e corri”. Campionati ripresi sotto un caldo sole estivo.

“Una bella fatica dover rispettare tutte le regole anti-Covid – ammettono dalla società – Ma che soddisfazione vedere finalmente i nostri ragazzi battere e correre sui diamanti della nostra zona!”.

Sabato 27 giugno al campo della zona sportiva La Botte (San Casciano), gli Under 15 si sono scontrati con il Livorno. Chiudendo la partita per manifesta al quinto inning per 15 a 8.

Domenica mattina invece gli Under 12 hanno affrontato allo stadio Vita di Firenze il Junior Firenze Reds, vincendo per 12 a 2.

“Non male come inizio!” dice con il sorriso delle grandi occasioni il presidente del Chianti Baseball, Guido Puliti.

Che poi ci dà il programma delle prossime uscite: “Nel prossimo fine settimana saremo ad Arezzo con i più piccoli e a Massa con i più grandi. Ma farà il suo debutto anche la nostra Serie C, sul difficile campo di Grosseto. Contro i “Boars” (i cinghiali), squadra che sicuramente punta in alto”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA