Duccio Brenna

TAVARNELLE (BARBERINO TAVARNELLE) – “Sono a casa ovviamente, come tutti gli altri. Abbiamo solo una strada per sconfiggere questo virus: restare nelle nostre abitazioni. Passo molto del mio tempo a studiare, senza dimenticare l’allenamento”.

A parlare è Duccio Brenna, difensore del San Donato Tavarnelle, che ci racconta come sta vivendo l’emergenza Coronavirus.

“Ci vengono inviati programmi online dal mister e dal suo staff – prosegue Brenna – Chiaramente nella testa di ognuno di noi c’è tanta voglia di ripartire e per far questo cerchiamo di mantenere alta la concentrazione e la tensione. Non è facile, ma ci proviamo, perchè se c’è qualcosa che a noi manca è proprio il campo, quel rettangolo verde che viviamo quotidianamente”.

“L’appello adesso – conclude Brenna – quello che conta veramente, è uno solo: stare a casa”

Una volta ogni 2 giorni a tu per tu (da casa) con un giocatore del San Donato Tavarnelle. E’ cominciata martedì 24 marzo alle 21.30 sul profilo Instagram giallo blu il nuovo appuntamento per sentire dal vivo, con tantissime domande degli utenti da casa, gli umori e le sensazioni dei giocatori della prima squadra di Athos Rigucci.

Il primo ad intervenire è stato appunto Duccio Brenna, difensore giallo blu, che è stato capace di portare subito brio e decine di domande in diretta da parte dei suoi amici e compagni di squadra, spaziando su molti argomenti, che permetteranno così alle persone di sapere qualcosa in più sulle passioni e divertimenti che extra campo hanno i nostri tesserati.

All’appuntamento di stasera, giovedì 26 marzo, alle 21.30, dove sarà ospite il talentoso Federico Russo che ha visto il ballottaggio con il difensore Zambarda dopo più di 170 voti, un vero e proprio record.

@RIPRODUZIONE RISERVATA