Samuele Bandelli, difensore degi Juniores del Cerbaia

CERBAIA (San Casciano) – Bella vittoria per gli Juniores provinciali del Cerbaia al termine di una partita combattutissima contro un buon Limite e Capraia.

Gara vera, giocata a viso aperto e che alla fine ha premiato la caparbietà dei padroni di casa.

Cerbaia sceso in campo con il 4-2-3-1 con Rosi in porta; Gerlotti e Sorbi esterni di difesa con Marranci-Bandelli in mezzo; a centrocampo tandem con Manetti e Marinai e in avanti Fabbri a destra, Mungai centrale e Bettoni a sinistra alle spalle dell’unica punta Galati M..

Il Limite e Capraia si oppone anch’esso con lo stesso modulo dei locali con Bellucci tra i pali; Zaccardo, Fiscella, Ferri e Donati linea di difesa; Cioni e Taddei sulla mediana e in avanti Rizzo a destra, Mantelli centrale e Fusco a sinistra. Punto di riferimento avanzato Scarnicci.

Fasi di studio prolungate quelle iniziali, tant’è che per il primo cenno di cronaca degno di nota bisogna attendere il 16′ quando Taddei da buona posizione manda alto un calcio di punizione.

Al 19′ la risposta del Cerbaia con un lancio di Bettoni in area per Galati M. la cui spizzata di testa termina fuori di pochissimo.

Nell’azione seguente inserimento di Bettoni in area dopo un taglio da sinistra, salta anche Bellucci che lo travolge per l’ineccepbile calcio di rigore che Marranci trasforma centralmente.

Al 27′ ottimo aggancio di Scarnicci che poi scarica il destro verso la porta trovando Rosi pronto alla deviazione. Due minuti più tardi punizione calciata stavolta da Mantelli ma il pallone finisce di nuovo alto.

Non ci sono altre occasioni particolari nel primo tempo, da registrare solamente ritmi abbastanza sostenuti da parte di entrambe le squadre.

Parte forte la formazione di casa nella ripresa e già al 5′ impegna la retroguardia avversaria con un tiro di Bettoni ribattuto sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Mungai. Al 12′ ancora Bettoni, stavolta da fuori area, ma la mira è imprecisa anche se non di molto.

Al 21′ il Limite sviluppa un’azione sulla sinistra, parte un cross basso per Scarnicci a centro area che, spalle alla porta, riesce a girarsi e a indirizzare il pallone nell’angolo dove Rosi non può arrivare.

Al 26′ il Cerbaia torna in vantaggio: cross di Fabbri per Bettoni che lascia partire un destro a giro che finisce la sua corsa sotto il sette della porta di Bellucci.

Al 41′ Limite vicino al pareggio: punizione battuta dalla trequarti, colpo di testa di Cioni che trova la respinta della traversa, il pallone torna in campo e dopo un batti e ribatti finisce in rete. L’arbitro, vicinissimo, annulla per fuorigioco.

Al 44′ sale in cattedra Bellucci che devìa in angolo un violento e ben indirizzato tiro del solito Bettoni.

Dal corner Bandelli si trova sui piedi il pallone giusto per firmare il 3-1. Non accade più niente e il Cerbaia aggiunge tre punti importanti alla propria classifica.

In attesa del grande derby a San Casciano sabato prossimo.

IL TABELLINO: 3-1

CERBAIA: Rosi, Gerlotti, Sorbi, Bandelli, Manetti, Marranci, Fabbri (45’st Tudosa), Marinai, Galati M. (40’st Scardi), Mungai (26’st Duong), Bettoni. A disp.: Amerighi, Taverni, Cestelli F., Galati L., Checchi. All.Roberto Vignoli.

LIMITE E CAPRAIA: Bellucci, Zaccardo, Donati (24’st Cecchi), Fiscella (32’st Michelucci), Ferri, Taddei (43’st Benigni), Fusco (11’st Fanuele), Cioni, Mantelli, Scarnicci, Rizzo (18’st Massara). A disp.: Ceccherini, Di Naso. All.Lorenzo Nocentini.

ARBITRO: Paolo Cilia di Empoli

RETI: 21’pt Marranci, 21’st Scarnicci (LC), 26’st Bettoni, 44’st Bandelli

@RIPRODUZIONE RISERVATA