il Castellina Scalo

CHIANTI FIORENTINO – Contrordine in Seconda Categoria (girone I). Il risultato di Castellina Scalo-Monteroni dello scorso 22 dicembre torna ad essere 2-1 per la squadra di casa, come aveva detto il campo al fischio finale.

La Corte di Appello Sportiva territoriale infatti ha cancellato la decisione di primo grado del giudice sportivo che aveva assegnato lo 0-3 a tavolino per la compilazione errata delle note consegnate dal Castellina Scalo.

In realtà però la posizione del calciatore Guido Capresi era comunque regolare, nonostante un “pasticcio” commesso al momento della compilazione e consegna delle note: un equivoco che, a giudizio del giudice di secondo grado, non meritava, carte alla mano, la sconfitta a tavolino.

La decisione ovviamente pesa molto sulla corsa salvezza: il Monteroni, grazie a quella vittoria a tavolino, vantava 6 punti di vantaggio sul Castellina Scalo ultimo in classifica.

In questo modo le due squadre invece si ritrovano invece appaiate all’ultimo posto a quota 12.

Una notizia che riguarda anche la Libertas Tavarnelle terz’ultima, che adesso vede l’ultimo posto più vicino di 3 punti…

@RIPRODUZIONE RISERVATA