BAGNO A RIPOLI – Le società sportive, anche con grandi sforzi, si stanno aprendo al “mondo digitale”.

Un settore in cui Sporteams, la società ripolese che ha creato la App per la gestione delle attività e l’interfacca continua fra società e famiglie, è a dir poco all’avanguardia.

La setssa Sporteams ci racconta chi sono le società (e le persone) che questa “svolta digitale” l’hanno intrapresa. In un percorso che guarda al futuro.

Una di queste è la Asd Vada, società con oltre 250 tesserati: queste le riflessioni di Cristina Castagni, responsabile della segreteria, cuore pulsante delle attività di ogni società sportiva.

Lavoro oscuro ma imprescindibile per una asd quello della segreteria…

“Penso che sia fondamentale. Senza segreteria (letteralmente) non si potrebbe andare in campo. Mi occupo di iscrizioni, delle convocazioni, delle note gara…”.

Come valuta l’introduzione della App di Sporteams?

“Dico semplicemente che mi batto… perché tutti la usino”.

Gli obiettivi del Vada?

“Far crescere e far arrivare in prima squadra i nostri talenti. In più siamo anche felici se qualcuno dei nostri giovani viene richiesto dalle altre squadre. Negli ultimi anni ne sono partiti dieci trovando casa in squadre come Livorno, Pisa, Pontedera e Fiorentina…”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA