BAGNO A RIPOLI – Il campo sportivo di Bagno a Ripoli cambia pelle e si prepara all’arrivo di un nuovo manto di erba sintetica di ultima generazione.

L’opera è stata approvata nei giorni scorsi dalla giunta comunale per un costo stimato di 610mila euro, considerando anche la realizzazione di piccoli adeguamenti dei servizi accessori tra cui un restyling della tribuna.

La sostituzione completa del vecchio manto del campo principale andrà a soddisfare le esigenze di utilizzo da parte della ACD Bagno a Ripoli.

L’obiettivo è iniziare i lavori nella primavera del 2020, cercando di terminarli all’inizio della prossima stagione calcistica.

L’investimento dell’amministrazione comunale è sostenuto dal bando “Sport missione comune” conseguente al protocollo di intesa Anci – Istituto di credito sportivo, che consente il totale abbattimento degli interessi sui mutui per investimento su impiantistica sportiva pubblica.

“Con questi lavori – commentano il sindaco Francesco Casini e l’assessore allo sport Enrico Minelli – manteniamo la promessa fatta alla società e agli atleti dell’ACD Bagno a Ripoli, che avranno a disposizione uno spazio più bello e più funzionale per allenarsi e svolgere le gare. Un investimento importante reso possibile dalla partecipazione al bando “Sport missione comune” che sostiene con mutui a tasso zero la realizzazione di impianti sportivi”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA