Andrea Rizzuto e Martina Bocci, allievi Shotoisshinkai

IMPRUNETA – Il prossimo 25 novembre gli atleti della scuola di karate Shotoisshinkai 82 saranno impegnati in un doppio appuntamento, di grandissimo livello.

“Al Palapellicone di Ostia – spiega Massimiliano Ferri – scenderanno in campo i nostri atleti per contendersi il titolo italiano di karate, nella specialità del combatimento a squadra (diretta su Sport Data e differita su Raisport)”.

“Essendo nell’unica federazione italiana di karate riconosciuta dal Coni (la Fijilkam) – dice ancora Ferri – troveremo squadre professionistiche come quella dei carabinieri, polizia e guardia di finanza”.

“Lo stesso giorno – dice ancora – il nostro atleta Andrea Rizzuto, già medaglia di bronzo ai recenti Mondiali Wska come la tavarnuzzina Martina Bocci, combatterà in Portogallo per il titolo europeo Eska”.

“Attualmente – ricorda Ferri – il campionato europeo Eska è il secondo miglior campionato europeo dopo quello Ekf”.

“Shotoisshinkai 82 – conclude – è l’organizzazione di karate storica sul territorio del comune di Impruneta, e aderisce alla migliore scuola italiana di karate italiana. La Fikta del maestro Shirai“.

@RIPRODUZIONE RISERVATA