TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Terza vittoria di fila e primo posto in classifica.

Il CF Florentia fa bottino pieno al “Nesi” (due vittorie su due) e dopo il Torino (e la vittoria nel mezzo sul campo della Juventus) batte anche il Luserna, volando così per la prima volta da solo in testa alla Serie B.

La partita contro le piemontesi è sbloccata nel primo tempo dal gol di Giada Gnisci, sofferta nel secondo tempo, soprattutto nel finale di gara: le avversarie hanno tentato la rimonta fino all’ultimo minuto, ma le rossobianche sono state brave a stringere i denti e conquistare tre punti fondamentali.

Da segnalare l’ottima prestazione di Serena Ceci sulla fascia destra, migliore in campo, e l’esordio in campionato di Martina Naldoni, al rientro dopo il lungo stop per l’infortunio al ginocchio. Tutto il collettivo rossobianco è stato autore di una partita emozionante, convincente e positiva.

Sotto la pioggia battente il gol decisivo arriva al 14′: tiro insidioso di Nencioni dalla distanza, respinta corta del portiere su cui è prontissima Giada Gnisci al tap-in vincente che scatena la gioia delle compagne e dei tifosi in tribuna.

Il CF Florentia sfiora anche il raddoppio, rischia in un paio di circostanze il pari, ma nel complesso controllare bene la sfida.

Nella ripresa le fiorentine potrebbero raddoppiare dal dischetto: Nocchi conquista il rigore, Nencioni si fa neutralizzare la trasformazione.

Il forcing piemontese nei 20′ finali non porta però a novità sul tabellino e le ragazze di Lelli si godono il primo posto.

“Una partita molto equilibrata che siamo stati bravi noi a vincere – commenta un soddisfatto Ilic Lelli – Luserna è una squadra molto organizzata, con delle individualità importanti in ogni reparto e questo dà ancora più valore alla nostra vittoria. Vincere contro una squadra di questo livello giocando anche un buon calcio e portando in campo la nostra idea di gioco è un fattore assolutamente positivo”.

“Dopo il rigore sbagliato – prosegue – è subentrata un po’ di paura e un po’ di stanchezza, ma è normale avere un lieve calo dopo una settimana impegnativa sia dal punto fisico che mentale come quella che abbiamo passato. Per questo ringrazio tutto lo staff che ha saputo gestire al meglio questo periodo e in particolare il preparatore atletico Alessio Risani che fa un lavoro incredibile ogni giorno. Ora viene il difficile e il bello, adesso non dobbiamo e non possiamo fermarci, altrimenti tutto quello che abbiamo fatto finora non sarà servito a niente! Avanti così.”

IL TABELLINO: 1-0

C.F. FLORENTIA: Leoni, Ceci (89’ Bonaiuti), Baroni, Tona, Rodella, Aliaj (70’ Tamburini), Lotti, Vicchiarello, Ferrandi (62’ Nocchi), Nencioni (83’ Pecchia), Gnisci (77’ Naldoni). All.: Lelli.

S. BERNARDO LUSERNA: Serafino, De Vecchi (57’ Zella), Pisano, Mellano, Greppi, Tudisco, Moscia, Marinoni, Barbieri, Amandola (53’ Moretti), Lavarone.

ARBITRO: Funari di Roma, coad. da Chies e Fusini di Prato.

RETE: 14’ Gnisci.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...