GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Vola ai quarti di finale di Coppa Italia il Grassina che, con sei undicesimi nuovi rispetto alla gara di campionato di tre giorni fa, batte nettamente in rimonta un Valdarno ancora molto lontano dal ruolo di favorita del girone con cui ha cominciato la stagione.

Fa tutto Bruni, o quasi, nel bene e nel male nella prima ora: infila di testa l’autorete dell’iniziale svantaggio, poi nella ripresa piazza in cinque minuti la doppietta del sorpasso, spianando la strada verso il poker finale.

Gli uomini di Castorina cominciano su buoni livelli il match, colpiscono un palo in avvio con Berti (5′), mancano il vantaggio con Saccardi (20′, bravo Alterini), poi però si ritrovano sotto quando Bruni devia nella porta sbagliata un calcio di punizione battuto da Mecacci.

La reazione rossoverde ci sarebbe anche, ma Alterini salva ancora in area piccola sui tentativi di Bruni e Berti (28′). Nella ripresa è un’altra storia. Prima Alterini è di nuovo miracoloso su Berti (50′), poi si deve arrendere a una punizione rasoterra di Bruni (52′). L’equilibrio dura poco: al 58′ lo stesso Bruni va via sulla sinistra e piazza il diagonale del 2-1. A quel punto c’è poca storia. Il Valdarno si arrende e nel finale il Grassina va a nozze: Cragno segna il tris (con proteste valdarnesi per un presunto off-side), quindi Caschetto chiude i conti dal dischetto, su un calcio di rigore concesso per un tocco di mano di un difensore gialloblù.

Il prossimo 18 ottobre il Grassina se la vedrà con la vincente di Baldaccio Bruni-Sinalunghese (in programma stasera alle 20.30).

Gabriele Fredianelli

IL TABELLINO: 4-1

GRASSINA: Carlucci, Khodin, Amoddio, Maccari, Andorlini, Alderighi, Saccardi (53′ Caschetto), Mazzanti (53′ Bencini), Bruni (72′ Bellini), Berti (69′ Cragno), Bambi (74′ Galgano). A disp.: Cecchi, Fani. All.: Roberto Castorina.

VALDARNO: Alterini, Mirante, Benvenuti, Prosperi, Travaglini, Bega, Bigeschi (55′ Mencagli), Castellani (34′ Pavani), Betti (72′ Gori), Mecacci (55′ Barbero), Fontana (69′ Sesti). A disp.: Nardone, Proetto. All.: Flavio Nardi.

ARBITRO: Labruna di Pontedera, coad. da D’Amato di Siena e sig.ra Cucciniello di Arezzo.

RETI: 25′ aut. Bruni, 52′ e 58′ Bruni, 80′ Cragno, 85′ rig. Caschetto.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...