CASTELLINA IN CHIANTI – Inizia alla grande la stagione della nuova U.S. Sancascianese guidata in panchina da mister Bernacchioni.

Nella prima partita ufficiale della stagione, il turno di Coppa Toscana contro lo Sporting Poggibonsi (si gioca a Castellina in Chianti), torna a casa con un pirotecnico 5-3 che racconta molto del potenziale offensivo dei gialloverdi.

Tanta era l’attesa per vedere la nuova Sancascianese che, per bocca dello stesso presidente Aldemaro Becattini, quest’anno punta ai playoff di Seconda categoria.

# ARTICOLO / Sancascianese: dopo il ripescaggio in Seconda categoria si punta ai play off

E i ragazzi di Bernacchioni non hanno fatto aspettare molto: dopo 3 minuti Boccalini sfrutta al meglio un lancio da centrocampo e, dopo aver controllato e saltato il diretto avversario, batte imparabilmente Vargas con un tiro imprendibile sul secondo palo.

Neanche il tempo di battere al centro e i gialloverdi conquistano un calcio d’angolo: batte Bianchi di precisione e Boccalini (clamoroso l’esordio del numero 10) mette dentro di testa per il 2-0.

I ragazzi di Becucci sembrano comprensibilmente scossi e non riescono a reagire alla marea montante gialloverde: e così al 13′ ancora Boccalini, incontenibile, anticipa il diretto avversario che lo mette giù in area di rigore. Il penalty viene realizzato da Bianchi.

I gialloverdi continuano a spingere e i ragazzi in maglia arancio non riescono mai a portare pericoli verso la porta di Ridi: al 30′ ennesima mischia in area poggibonsese, un difensore si oppone con una mano a un tiro diretto a rete. Ancora rigore: questa volta batte Mustone e realizza.

Il primo tempo, da incubo per lo Sporting Poggibonsi e da sogno per i gialloverdi, finisce e si va al riposo sul 4-0 per gli ospiti.

Nella ripresa iniziano i cambi da una parte e dall’altra al 50′ l’esperto Nisticò realizza una stupenda punizione lasciando di sasso Ridi.

La Sancascianese sembra accontentarsi ma al 58′ c’e’ ancora tempo per l’ennesimo rigore: su un bel lancio di Bianchi, Morelli viene atterrato in area di rigore. Batte ancora Bianchi che realizza la sua doppietta dagli undici metri.

I cambi si susseguono, dalle panchine si cercano soluzioni diverse (in particolare chi deve rimontare) e cambia anche l’aspetto della partita: i gialloverdi, che ormai hanno tolto il piede dall’acceleratore, lasciano un po’ più di spazio agli ultimi assalti disperati dello Sporting.

Che riesce a trovare il secondo goal su rigore con Nisticò e, in pieno, recupero anche la terza rete con Abate lasciato solo in area di rigore.

Insomma, se la Sancascianese era attesa alla prima di campionato per capire se l’idea di una squadra che può lottare per i piani alti del girone I di Seconda categoria è fondata… non ha certo steccato la prova!

IL TABELLINO: 3-5

SPORTING POGGIBONSI: Vargas; Romeo (70′ Ferrara); Bonechi; Papini; Fabbrini; Nencioni (65′ Conforti); Corbinelli (51′ Ermini); Lotti; Nisticò; Abate; Sessa. Allenatore: Becucci. A disp.: Sgaramella; Agnorelli; Grassi; Conforti; De Mare

U.S. SANCASCIANESE: Ridi; Bellucci; Duka (80′ Fuai); Saliu; Iandelli; Mustone (72′ Scali); Coli; Pieroni (65′ Cannone); Morelli; Boccalini (46′ Chiaro); Bianchi (77′ Fino). Allenatore: Bernacchioni. A disp.: Cavuoti; Fusi; Degli Innocenti

ARBITRO: Lamaj (sezione Valdarno)

AMMONITI: Pieroni; Vargas; Scali; De Mare

RETI: 3′ e 5′ Boccalini; 13′ Bianchi (r); 31′ Mustone (r); 50′ Nisticò; 58′ Bianchi (r); 82′ Nisticò (r); 92′ Abate

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...