Tennis, canoa e lezioni di orienteering: Bagno a Ripoli capitale dello sport per un giorno

123

GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Prove di rugby e lezioni di baseball. Colpi di fioretto per aspiranti schermidori e tiri al canestro.

E poi, ancora, lezioni di orienteering, le corse immerse nella natura a suon di mappe e bussole per testare la capacità di orientamento, e molto altro.

Per chi ama l’attività fisica (meglio se all’aria aperta), appuntamento da non perdere sabato 21 settembre a Bagno a Ripoli, con la Festa dello Sport, ospitata per la prima volta quest’anno al nuovo parco urbano di Grassina.

La manifestazione, giunta alla ventesima edizione, è organizzata dall’amministrazione comunale insieme ai gruppi e alle società sportive del territorio, con l’obiettivo di avvicinare adulti e bambini al mondo dello sport valorizzando tutte le discipline sportive, diffondere la conoscenza di quelle meno praticate e promuovere l’attività fisica come fonte di salute, inclusione, benessere e qualità della vita.

Per tutto il pomeriggio, a partire dalle 16, il parco urbano lungo l’Ema diventerà una grande palestra a cielo aperto, con prove e dimostrazioni gratuite per tutti in decine di discipline diverse.

Saranno presenti gli stand di circa trenta associazioni sportive pronte a dare informazioni su un ampio ventaglio di attività.

Ci saranno la scuola di circo, il volley con gli atleti dell’Euroripoli, il thaichi, il tiro con l’arco e importanti realtà di sport integrato, come la scherma per non vedenti, il basket per le persone con disabilità e il karate per la terza età.

In programma tante iniziative per tutte le età. Tra queste, il “Trofeo Paggetti”, la mini-corsa per bambini organizzata dal Gruppo podistico della Fratellanza Popolare di Grassina (inizio alle 17).

Presenti anche l’Azienda ASL Toscana Centro e la Zona socio-sanitaria Fiorentina Sud Est che promuoveranno la ginnastica adattata AFA (attività fisica adattata). In collaborazione con Siaf sarà distribuito materiale informativo sui corretti stili di vita e sarà a disposizione una merenda salutare a base di frutta.

Come ogni anno, non mancheranno i campioni ripolesi, le atlete, gli atleti o le realtà sportive che durante l’anno si sono distinti con traguardi importanti a livello locale e internazionale.

Tra questi il Grassina fresco di esordio in serie D, la campionessa mondiale di ciclismo Giorgia Catarzi, e il 23enne Leonardo Fabbri, campione italiano assoluto nel lancio del peso, autore della terza misura di sempre tra gli italiani.

Alle 18, il sindaco Francesco Casini e l’assessore allo sport Enrico Minelli consegneranno loro un riconoscimento a nome dell’amministrazione comunale.

“Il nostro territorio sta coltivando talenti sportivi in moltissime specialità – dice il sindaco Casini -. Atleti anche molto giovani stanno portando il nome di Bagno a Ripoli nel mondo con traguardi importantissimi e facciamo il tifo per loro. Allo stesso tempo, abbiamo voluto premiare le realtà sportive locali che con la loro attività svolgono un ruolo di collante per la comunità e promuovono la cultura dello sport per tutti, fatto di agonismo sano, senza barriere, aperto e inclusivo. Lo spirito che ormai da venti anni sta alla base di questa giornata di Festa”.

Di seguito l’elenco dei premiati:

A.S.D. Judo Bagno a Ripoli: risultati internazionali di atleti master tra cui titolo mondiale cat. 53 kg femminile;

• Paolo Lepri: vincitore della Ecomarathon Bagno a Ripoli edizione 2019;

Match Ball Firenze Country Club: titolo italiano a squadre over 50 maschile 2019;

A.S.D. Grassina: vittoria del Campionato e della Super Coppa di Eccellenza – stagione 2018/2019;

Circolo Scherma Polisportiva Attraverso: per i risultati conseguiti nella Scherma Paraolimpica Non Vedenti – 1° nel Ranking nazionale 2018;

Giorgia Catarzi: campionessa Mondiale U23 e campionessa Europea Juniores di ciclismo inseguimento a squadre – stagione 2019;

Leonardo Fabbri: argento ai Campionati Europei U23 e Campione Italiano assoluto nel Getto del Peso – stagione 2019;

Lapo Bianciardi: atleta nazionale dei 400 mt piani e vincitore del campionato toscano società 2018/2019;

Paola Biagioli: argento nella 4×200 e bronzo nella 4×100 stile libero alle Universiadi 2019 ed oro ai campionati italiani nei 100 stile libero;

Matilde Biagiotti: oro nei 100 rana, nella 4×100 mista e nella 4×100 stile libero alla Coppa COMEN Mediterranean Cup, campionessa italiana dei 100 rana cat. Ragazzi.

“Quest’anno – dice l’assessore Minelli – la Festa cambia “casa”. Il parco di Grassina è il luogo ideale per ospitare la manifestazione. Qui, ogni giorno, in tanti vengono ad allenarsi agli attrezzi e al percorso benessere. Sabato prossimo lo faremo tutti insieme, con un grande allenamento collettivo che riunirà centinaia di persone, adulti e bambini. Un ringraziamento a tutte le associazioni presenti, hanno risposto all’appello con grande energia e come sempre saranno loro il cuore pulsante della Festa”.

Di seguito l’elenco delle discipline e delle associazioni presenti alla Festa.

ARTI MARZIALI: A.S.D. Empi-Tzubame karate – Judo Bagno a Ripoli – Thaichi Chianti Fiorentino.

GIOCHI SPORTIVI: Florence Basket – Firenze 2 Basket – Euroripoli Volley.

ATLETICA e RUGBY: Atletica Firenze Marathon – Assi Giglio Rosso – Firenze Rugby 1931.

BASEBALL, CALCIO e CALCIO A 5: Antella Baseball e Softball – Midland Global Sport SSDRI – A.S.D. Belmonte – A.C.D. Bagno a Ripoli.

TENNIS e CANOA: Circolo Marina di Candeli – Albor Grassina – Match Ball Firenze Country Club – Assi Giglio Rosso.

SCHERMA: Circolo Scherma Polisportiva Attraverso.

TIRO CON L’ARCO: Compagnia Arcieri del Rovo. GOLF: Circolo Golf Ugolino.

CICLISMO: A.S.D. Aquila.

ALTRE ASSOCIAZIONI: Gruppo Podistico Fratellanza Popolare Grassina; Fratellanza Popolare Grassina; Salute e movimento; Scuola di circo En-piste; Firenze Orienteering – CrossFit Gallo Nero.

Per informazioni: 0556390365.

@RIPRODUZIONE RISERVATA