Poggibonsi, saltato il passaggio di società. Stasera si riuniscono i tifosi giallorossi

570

POGGIBONSI – Che fine farà il Poggibonsi? La domanda aleggia nel mondo del calcio toscano da tutta l’estate.

I giallorossi rischiano sempre più di finire estromessi (dopo le prime mancate presentazioni sul campo) dalla prossima Eccellenza, a cui pure sono formalmente iscritti.

Intanto è sfumata la chance del passaggio di proprietà alla cordata fiorentina. Lo confermano le parole del presidente Gaetano Mesce, riferite dal sito Almanacco del Calcio Toscano: “Nella giornata odierna – dice Mesce – dopo ripetute trattative ed incontri non sono riuscito a trovare la quadra per l’accordo della cessione delle quote della società U.S.Poggibonsi con la cordata capitanata da Filippo Corsi. Le trattative erano re-iniziate dopo che il primo preliminare era scaduto il 13/08. Ringrazio Filippo Corsi ed i suoi collaboratori per l’impegno profuso nel tentativo di chiudere l’operazione. Anche se i tempi sono stretti, fervono altre trattative per poter arrivare far sì che il Poggibonsi possa iniziare il campionato”.

Quali sono le “altre trattative” di cui si parla?

Esistono a questo punto i margini per tornare a ipotizzare il passaggio alla prima cordata poggibonsese, che ci era presentata da Mesce senza però trovare il suo ok? Oppure potrebbero esserci dei nuovi acquirenti?

Intanto mentre i tempi sono sempre più stringenti (anche per una eventuale iscrizione alla Terza Categoria), questa sera i tifosi giallorossi si sono dati appuntamenti al Bar dello Stadio per un riunione aperta a tutti i tifosi per parlare della situazione societaria.

In 94 anni di storia calcistica raramente Poggibonsi ha vissuto dei momenti così bui.

@RIPRODUZIONE RISERVATA