Belmonte, una settimana al via alla preparazione. Coppini: “Ci aspetta una Prima di alto livello”

338

PONTE A NICCHERI (BAGNO A RIPOLI) – Meno 7…. Conto alla rovescia innescato per il Belmonte, che il 23 agosto si metterà al lavoro per preparare la prima stagione in Prima Categoria della sua storia.

I biancorossi sono attesi da un’annata molto impegnativa, dopo l’inserimento nel girone C che vedrà tanta qualità in campo e tante squadre candidate alla vittoria finale.

“Vedo l’Incisa e la Rondinella davanti a tutte – analizza il tecnico ripolese Massimo Coppini – Ma ci sono anche altre squadre di alto livello come la Settignanese, il Castelfranco che lo scorso anno ha vinto con largo margine il campionato di Seconda e il Montelupo che ha sfiorato al Prima. Sarà una bella lotta”.

Dietro le grandi favorite, il Belmonte potrebbe provare a recitare il ruolo di sorpresa. “Da neopromossi in realtà noi non possiamo che metterci tranquilli là dietro, a cercare il nostro ambientamento alla categoria – continua Coppini – pur sapendo il valore tecnico della nostra squadra che ha confermato la rosa al completo, anzi si è completata con qualche buon arrivo. Partiamo a fari spenti, ben sapendo che ci piacerebbe non avere soltanto l’obiettivo di salvarci semplicemente all’ultima giornata. Proveremo a giocarcela con le nostre solite armi e cercando sempre di divertirci in campo”.

L’organico biancorosso si è arricchito di qualche buon giovane (quattro gli arrivi: Benini dal Fiesole, Piccini dal Grassina, Mazzoli dal Lebowski e Bardazzi dal Firenze Sud; solo due le partenze: Landi e Ilarioni, mentre Giacuzzi deve recuperare da un infortunio), con l’importante ritorno di Poggi per l’attacco: “L’assenza di Poggi nel girone di ritorno della scorsa stagione per noi ha pesato molto. Coi suoi gol probabilmente avremmo vinto il campionato prima dello spareggio con lo Staggia. Il fatto che nessun giocatore abbia voluto andarsene in estate racconta bene come si viva bene nel nostro spogliatoio”.

La prima uscita stagionale sarà quella del 28 agosto in casa contro la Ludus, mentre il 1° settembre sarà il momento del derby di Coppa contro il Cubino, quindi per il 4 è prevista un’altra amichevole a Dicomano.

@RIPRODUZIONE RISERVATA