EcoMaratona Chianti Classico: rinnovata la collaborazione con il Consorzio del Gallo Nero

167

CASTELNUOVO BERARDENGA/SAMBUCA (BARBERINO TAVARNELLE) – Podismo, vino e territorio: confermata la collaborazione fra EcoMaratona del Chianti Classico e Consorzio Vino Chianti Classico.

Valorizzazione delle tradizioni e del territorio, questa è la premessa nonché l’obiettivo comune di due realtà che hanno unito gli sforzi per dare ancor più risalto ad un territorio unico al mondo, vocato da secoli alla produzione di vino di eccellenza, ma al tempo stesso capace di conservare la giusta proporzione tra vigne, boschi, borghi e colline.

Un sodalizio iniziato già da molti anni, che nel 2018 ha portato al cambio del nome della kermesse sportiva, da “Ecomaratona del Chianti” a “Ecomaratona del Chianti Classico”.

GALLO NERO E ECOMARATONA: PARLA IL PRESIDENTE

“Siamo molto soddisfatti di questa liaison – dichiara il presidente del Consorzio,  Giovanni Manetti dal quartier generale del Gallo Nero, alla Sambuca – e attendiamo con entusiasmo la prossima edizione dell’Ecomaratona del Chianti Classico”.

“La fiducia che ogni anno ci accordano tutti coloro che scelgono di correre tra le nostre colline – prosegue – ci rende orgogliosi e aumenta il prestigio di una manifestazione che in pochi anni è cresciuta molto grazie proprio al valore aggiunto, rappresentato dalla bellezza unica dei  paesaggi e dalla cultura non solo enogastronomica, ma anche storica che caratterizza queste zone”.

“Il podismo – conclude Manetti – è una disciplina nella quale crediamo e che abbiamo sempre cercato di incoraggiare perché chiunque lo pratichi, con i suoi ritmi e le sue capacità, ha la possibilità di entrare in contatto diretto con la natura, con il paesaggio, con la nostra cultura. È uno stile di vita a misura d’uomo, e il Gallo Nero è il suo testimonial”.

Non un supporto volto solo all’evento in sé ma per tutto quello che gli ruota intorno e alle persone coinvolte, atleti ma anche famiglie e amici che possono quindi scoprire il territorio e il ricco panorama enogastronomico che il Chianti può offrire.

L’evento sportivo diventa quindi una vetrina per la promozione e divulgazione di un messaggio molto importante perché sposa i principi cari al Consorzio per la tutela, salvaguardia e valorizzazione del territorio.

ECOMARATONA DEL CHIANTI CLASSICO

L’Ecomaratona del Chianti Classico nasce 13 anni fa con l’obiettivo di valorizzare ed esaltare le ricchezze paesaggistiche, enogastronomiche e le tradizioni del territorio, caratterizzandosi all’interno del panorama podistico  per la bellezza e la naturalezza dei percorsi, sentieri e strade bianche, ma anche per gli eventi collaterali organizzati, che coinvolgono tutto il territorio, dalle cantine, ai castelli ai comuni.

Una manifestazione aperta a tutti, agonisti e passeggiatori di ogni tipo. Per questo il programma comprende quattro distanze competitive affiancate da altre distanze non competitive come la Ecopasseggiata 10 KM, “Emozioni nelle Cantine” e Nordic WalkingChianti.

Questo il riepilogo eventi 2019:

  • Ecomaratona 42 KM
  • Chianti Classico Trail 21 KM
  • Trail del Luca 13 KM
  • Staffetta Ecomaratona del Chianti 2×1500 MT
  • Passeggiata: Emozioni nelle cantine con “Emozioni Chianti Classico” e “Emozioni Castelnuovo”
  • NordicWalnkingChianti
  • Ecopasseggiata 10 KM

Con i suoi percorsi, le sue iniziative collaterali e la sua organizzazione, l’Ecomaratona rientra tra le principali manifestazioni sportive del territorio, che il Consorzio sostiene o organizza, consapevole del valore di eventi capaci di offrire una splendida vetrina del territorio a migliaia di amanti del buon vivere provenienti da tutto il mondo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA