Juniores provinciali, il Cerbaia convince ancora: 2-1 in trasferta sull’Avane

206
Avane-Cerbaia: 1-2

EMPOLI – Dopo il convincente successo sul Malmantile, il Cerbaia si ripete nella trasferta empolese contro l’Avane di mister Giraldi cercando di chiudere in bellezza questo campionato.

Tre punti importanti ottenuti contro una squadra in salute che era riuscita a dare continuità ai propri risultati nelle ultme uscite.

Padroni di casa in campo con un iniziale 4-3-2-1 con De Luca in porta, Soldi e Lippi esterni di difesa con Dyrmishi e Verdiani coppia centrale.

A centrocampo il play è Mencarelli con Pastorelli e Spaccamiglio ai suoi lati, in avanti Lavia e Volanti alle spalle di Mantelli.

Il Cerbaia risponde con un 4-2-3-1 che vede il ritorno di Amerighi tra i pali, Brindisi e Sorbi sulle corsie esterne e Bomberini-Bandelli coppia centrale di difesa.

Linea mediana composta da Marinai e Bollini e in avanti il trio composto da Fabbri, Raimondi e Lelli a supportare l’unica punta Galati.

L’avvio è blando e per la prima metà di tempo non si registrano particolari azioni degne di nota, ma alla prima, vera, occasione il risultato si sblocca: è il 24′ quando dalla destra arriva un pallone in area di rigore locale che Galati cerca di controllare nonostante il forte vento, l’attaccante riesce a toccare per Lelli che sotto misura fredda De Luca con un destro in diagonale.

Al 28′ ci prova Raimondi direttamente su punizione per l’atterramento di Fabbri ma il pallone calciato dal numero 10 termina la sua corsa sopra la traversa seppur di poco. Un minuto più tardi risponde Mencarelli, dalla distanza, con stessa sorte: palla sopra il montante sotto lo sguardo vigile di Amerighi.

Al 32′ grande occasione per l’Avane per pareggiare i conti, punizione di Mencarelli che Amerighi non trattiene ma Lippi, sulla ribattuta, non riesce a trovare lo specchio della porta. Al 39′ ancora padroni di casa, in favore di vento per tutta la prima frazione, vicini al gol: angolo battuto da Mantelli sul secondo palo dove Verdiani, lasciato inspiegabilmente libero di saltare, alza troppo la mira.

Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo anche se il Cerbaia tiene meglio il campo e rischia meno. Gli spunti migliori si hanno dal 27′ quando una poderosa discesa di Brindisi sulla sinistra mette Galati nella condizione di raddoppiare a tu per tu con De Luca, ma il controllo non è dei migliori e favorisce il recupero dell’estremo difensore di casa. Al 34′ lancio del neo entrato Mungai per Galati che si vede respingere il tiro da De Luca in uscita, ma è solo la prova generale per il gol che arriva appena n minuto dopo.

E’ di nuovo Mungai ad innescare Galati, in sospetto fuorigioco, che stavolta non sbaglia e firma il 2-0 scavalcando De Luca. L’Avane prova a rientrare in partita soprattutto dopo che il Cerbaia rimane in dieci al 37′ per l’espulsione di Bollini, reo di qualche parola di troppo nei confronti di un avversario, ma gli ospiti non rischiano nulla ed anzi sfiorano il 3-0 al 46′ con Bucciarelli il cui pallonetto termina fuori di un niente con De Luca ormai fuori causa.

In pieno recupero il sussulto della formazione giallonera che porta al gol: calcio di punizione battuto da destra sul secondo palo dove sbuca Verdiani che di testa impegna severamente Amerighi che compie una gran parata.

L’azione finisce con un calcio d’angolo in favore dell’Avane e nella mischia generata in area l’ultimo tocco, sfortunato, è di Marranci che fa autorete.

Diverse indicazioni positive sono arrivate da questa trasferta che serviranno per la programmazione della prossima stagione, prima, però, c’è da chiudere nel migliore dei modi questa stagione a cominciare dalla gara con il Limite in programma tra le mura amiche dopo la sosta pasquale.

IL TABELLINO: 1-2

AVANE: De Luca, Soldi, Dyrmishi, Verdiani, Lippi, Pastorelli, Mencarelli, Spaccamiglio (36’st Nencini), Lavia, Volanti (24’st Ficozzi), Mantelli (31’st Baqloul). A disp.: Innocenti, Benanchi. All.Andrea Giraldi.

CERBAIA: Amerighi, Fabbri (42’st Bucciarelli), Sorbi, Bandelli, Bollini, Bomberini, Brindisi, Marinai (44’st Scardi), Galati (39’st Marranci), Raimondi (30’st Mungai), Lelli (27’st Sorge). A disp.: Sincic, Sposito, Taverni, Manetti. All.Roberto Vignoli.

ARBITRO: De Gaetano di Empoli

RETI: 24’pt Lelli (C), 35’st Galati (C), 49’st autorete Marranci (C)

@RIPRODUZONE RISERVATA