Un portiere a sorpresa, un centravanti bravo in tutte e due le aree: ecco una Top 11 inedita

387

Ecco a voi una Top 11 con diversi volti conosciuti (e un paio di conferme rispetto a una settimana prima) e un paio…. di grandi sorprese, almeno a livello di ruoli.

Già, partiamo proprio da quelle: perché in porta stavolta mettiamo nientemeno che Leonardo Collacchioni, un fantasista/attaccante che stavolta è stato determinante per la vittoria della Sancascianese non solo con un gol segnato ma anche con uno evitato in extremis con un colpo di testa prodigioso (e voluto).

Non ce ne vogliano i veri n.1: ma stavolta la maglia da estremo difensore gli calza a pennello.

L’altro giocatore capace di sorprendere nelle due aree è Matteo Licari della Sambuca: capace di fermare gli attaccanti avversari e in altri match, in questa stagione, di giocare e segnare con la maglia numero 9 sulla schiena.

Ma andiamo con ordine.

Davanti a Collacchioni, ecco Lorenzo Frutti (Lebowski) e Edoardo Banchetti (Atletico Impruneta) come terzini di spinta e Leonardo Cozzini (San Polo) e il grassinese Francesco Meacci (al secondo gol consecutivo) come centrali.

A centrocampo spazio alla sostanza di Filippo Trentanovi (Chianti Nord) e al fosforo doi Leonardo Pierattini (Belmonte) e Francesco De Vincentiis (Cubino).

In attacco, spazio a Licari affiancato da Federico Russo (san Donato Tavarnelle) e Andrea Ciancaleoni (Bagno a Ripoli).

A guidare la squadra il tecnico del Bagno a Ripoli Roberto Casini, che con la vitttoria sulla Ginestra respira finalmente fuori dalla zona play-out.

Tutte le settimane SportChianti propone la Top 11 con i migliori giocatori delle “nostre” squadre, dalla Serie D alla Seconda Categoria. Se volete potete segnare i “vostri” migliori a info@sportchianti.it.

@RIPRODUZIONE RISERVATA