Grassinese doc (e giornalista di SportChianti) a “L’Eredità” su Rai 1: vai Lorenzo!

895

GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) –  Un grassinese doc a L’Eredità, su Rai Uno.

Il ventenne Lorenzo Topello (giornalista di SportChianti peraltro…) venerdì 11 gennaio è stato uno dei concorrenti della trasmissione condotta da Flavio Insinna che va in onda tutti i giorni nel tardo pomeriggio su Rai Uno prima del telegiornale delle venti.

Dopo aver risposto correttamente alle domande, alcune anche in extremis, ed essere riuscito a superare i vari step è arrivato fino all’ultimo gioco: la ghigliottina in cui però non è riuscito ad indovinare la parola nascosta.

“E’ stata un’esperienza meravigliosa – ci racconta lui stesso – Se penso che è stata la mia mamma ad iscrivermi, a mia insaputa fino a quando non mi hanno chiamato per fare il provino”.

E’ successo tutto talmente velocemente che non ho avuto molto tempo per pensarci, ma forse è stato meglio così – continua emozionato – E’ da quando avevo circa sei anni che seguo questa trasmissione e mi piace molto, lei ha pensato così di provare a farmi partecipare ma anche quando poi mi hanno contattato non avrei mai creduto che davvero sarei riuscito a prendervi parte”.

“Non me lo aspettavo proprio – dice ancora – ed invece mi sono ritrovato con gli altri concorrenti, in un clima di sereno divertimento con Flavio Insinna che è stato veramente bravo. E’ riuscito a mettermi a mio agio, per quanto fosse possibile vista l’emozione”.

Così mamma Stefania, senza aver detto niente neanche al babbo Andrea, è stata la prima a credere che potesse mettersi alla prova.

“Il gioco è gioco – ci ha detto ancora Lorenzo – Ho provato a giocarmela fino in fondo. Sono riuscito ad acquistare fiducia quasi da subito, dopo che ho risposto ad un paio di domande quasi allo scadere del tempo. Da lì poi, come in una partita di calcio, ci sono stati tanti punti di svolta che, oltre ad un po’ di fortuna, mi hanno permesso di andare avanti”.

Da casa intanto in moltissimi hanno fatto il tifo per lui e tanti sono stati i messaggi di sostegno che gli sono arrivati.

Anche attraverso i social in tempo reale la voce della sua presenza in quello studio televisivo si è diffusa rapidamente, catturando l’attenzione di amici e conoscenti che lo hanno seguito con le dita incrociate.

P.S.: Lorenzo ci riprova oggi, sabato 12 gennaio. Tutti sintonizzati alle 18.50 su Rai Uno: e… tifo da stadio!

Silvia Rabatti

@RIPRODUZIONE RISERVATA