Il Grassina sogna… e chiama a raccolta chi ha indossato la maglia rossoverde

812
i tifosi del Grassina a Poggibonsi (foto Antonio Badalucco)

GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – E’ un Grassina fucina di idee e di progetti, sulla scia dell’entusiasmo per il primo posto in Eccellenza.

Ed è un Grassina che punta adesso ad accrescere sempre di più il senso di appartenenza e di attaccamento del paese alla sua squadra di calcio.

E così, mentre si discute con l’amministrazione comunale sul piano dell’impiantistica sportiva e si sogna anche, perché no?, una rifondazione di un settore giovanile rossoverde, ecco che gli oltre cento tifosi arrivati domenica scorsa al “Lotti” di Poggibonsi hanno portato il club di via Bikila a puntare proprio su chi la maglia rossoverde l’ha indossata in passato.

“Quello che però ci ha più meravigliato – scrive la società – è stato il ritorno sui social, e non solo, di interesse per la maglia rossoverde di tutti gli ex che l’hanno vestita. Soprattutto coloro che nati negli anni ’70 e ’80 hanno iniziato la loro pratica sportiva sul terreno di via Bikyla raggiungendo ottimi risultati con l’intera filiera dei campionati giovanili al vertice delle rispettive categorie regionali.  Sono i “giovani” di allora classe 1970 e seguenti fino ai nati del 1984 come l’attuale presidente Tommaso Zepponi“.

“A proposito della Scuola Calcio sono ancora presenti negli archivi di via Bikyla i fasti del periodo in cui fu sponsorizzata da Daniele Massaro. La A.S.D. Grassina preso atto di questo desiderio organizzerà a breve una assemblea pubblica per analizzare appunto i nuovi programmi. Intanto il Consiglio Direttivo di cui fanno parte anche gli storici dirigenti Paolo Casini, Osvaldo Righi, Ristori Morando e Massimo Colucci ha deciso di invitare tutti coloro che hanno un cuore rossoverde e che hanno vestito la maglia del Grassina anche e soprattutto a livello giovanile, a consultare la pagina facebook dell’associazione o il suo sito internet registrandosi e manifestando la loro adesione alla iniziativa”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA