L’8 e 9 dicembre il grande Bivacco invernale di motociclisti sul Monte San Michele

1017

GREVE IN CHIANTI – Con il patrocinio del Comune di Greve in Chianti il gruppo de “Il 6% che va in moto tutto l’anno” organizzerà, l’8 e il 9 dicembre, un Bivacco di motociclisti presso il Monte San Michele a pochi km da Greve in Chianti.

“Il Monte San Michele – spiegano gli organizzatori – la vetta più alta dei monti del Chianti (892 mt. slm), sarà il teatro del nostro evento. La sua natura incontaminata e la sua posizione strategica rispetto alle arterie di collegamento e la vicinanza con le attrattive turistiche locali lo rendono un luogo ideale per trascorrere una notte in compagnia e per scoprire il territorio. Inverno non ti temiamo!”.

“Il nostro gruppo – proseguono – ha come finalità quella di divulgare la cultura del viaggio on the road nel rispetto della natura. Il Basecamp invernale è il nostro incontro annuale durante il quale esorcizziamo i rigori dell’inverno e ci raccontiamo storie e consigli di viaggio”.

Moto e avventura…: “Il Bivacco prevede di consumare una cena preparata con attrezzature da campeggio, per poi passare la notte in tenda. Il giorno dopo all’alba, come durante un viaggio, smonteremo il campo senza lasciare traccia alcuna del nostro passaggio”.

L’arrivo dei motociclisti è previsto nel primo pomeriggio dell’8 dicembre. La maggior parte dei motociclisti arriverà tramite l’autostrada, percorrendo la SR222 Chiantigiana attraversando Strada in Chianti, Chiocchio, Greti per giungere nel centro di Greve in Chianti, dove sarà possibile acquistare prodotti del luogo al mercato e presso le attività commerciali che vorranno collaborare.

“Dopo la sosta – spiegano ancora gli organizzatori – i motociclisti saliranno a San Michele dove sistemeranno le moto e prepareranno il campo secondo le indicazioni ricevute dal gruppo di accoglienza, a ciò preposto. La cena si consumerà intorno al fuoco, oltre alle griglie sarà presente un furgone che serviràlampredotto e inzimino!”.

“Il Bivacco – annunciano – è aperto a tutti coloro i quali hanno partecipato alle nostre attività durante l’anno e condividono i nostri valori di pace, rispetto delle persone e della natura e amicizia. Attendiamo circa 150 persone. Nello spirito del nostro gruppo chi volesse condividere con noi i nostri valori e l’esperienza di un Bivacco invernale è il ben accetto”.

Per info (per partecipare, ma anche per le attività commerciali grevigiane che volessero proporsi per convenzioni): info@6percent.eu; Evan Tedeschi evan@seipercento.com (393 9945984); Marco Cappelli marco@seipercento.com, 338 2511495.

La storia del gruppo “Il 6% che va in moto tutto l’anno” (raccontata dal gruppo stesso)

Noi crediamo che viaggiare in moto, confrontarsi con i problemi della strada e conoscere posti e persone nuove contribuisca ad aprire la mente e a sviluppare tolleranza e rispetto.

Per questo promuoviamo la cultura del viaggio on the road come strumento di scoperta di popoli e territori, tenendo bene a mente che la natura non è un posto da visitare ma è casa nostra.

Intorno a questi valori organizziamo uscite in moto con finalità culturali on-road ed off-road ed organizziamo bivacchi nei quali condividendo una cena preparata con attrezzature da campo ci scambiamo notizie ed informazioni su percorsi nuovi.

La fratellanza, il rispetto per la vita e la natura sono la base sulla quale manteniamo unita la nostra comunità. La curiosità, la voglia di scoprire e di conoscere il principale incentivo ad organizzare uscite ed eventi.

I gruppi 6% sono organizzati in famiglie regionali e nazionali. Famiglie 6% sono presenti in Italia, Spagna, Inghilterra. Il motociclista 6% si riconosce perché condivide con gli altri questi valori.

Sicurezza: sempre abbigliamento tecnico, e rispetto del codice della strada e delle leggi del paese in cui viaggia.

Fratellanza: Non importa che moto tu abbia o da dove provenga, se ti incontro ti saluto, se sei in difficoltà ti aiuto, siamo una famiglia in cui ci si aiuta e non si cerca di scavalcare l’altro o di emergere individualmente.

Viaggio: il mondo è il più bel libro da leggere per migliorare se stessi. Pace: aborriamo la violenza in ogni sua forma.

Rispetto: Siamo come i pappagalli del Borneo, parliamo di tutto tranne che di politica e di religione. Perché non sai mai chi puoi offendere.

Natura: amare la natura, rispettarla sono ingredienti fondamentali per vivere la moto.

Il 6% ha tolleranza zero per razzismo e violenza. Le nostre attività vengono sempre svolte nel totale rispetto della legge ed in armonia con la popolazione che ci ospita.

Partecipare agli eventi del 6% e sentirsi parte della famiglia significa fare propri i nostri valori e sentirsi responsabili affinché vengano rispettati da tutti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA