Svelato il Giro d’Italia 2019: Chianti solo… sfiorato da due tappe. I dettagli

786

MILANO – Una edizione tutta italiana, a parte una piccola deviazione nella Repubblica di San Marino.

Tre crono, sei tappe adatte per i velocisti, sette di media difficoltà dall’esito sempre incerto e cinque frazioni di altissima difficoltà. Per un totale di 3.518,5 km.

Saranno sette gli arrivi in salita, comprese le due cronometro di Bologna e San Marino.

Si parte proprio da Bologna; si chiude a Verona con passerella finale nell’Arena (entrambe cronometro individuali).

Cima Coppi? Il Passo Gavia con i suoi 2.618 metri. Montagna Pantani? Il mitico Mortirolo. La tappa Bartali? La Bologna-Fucecchio.

Venendo al Chianti, stavolta il nostro territorio sarà solo lambito dalla corsa rosa. Due in particolare le tappe toscane per le quali, comunque, gli appassionati potranno sbizzarrirsi: o aspettando il suo passaggio o andando agli arrivi.

Bologna-Fucecchio

In questa tappa le località più vicine interessate dal passaggio saranno Montelupo, Ginestra, Montespertoli.

Vinci-Orbetello

Nella Vinci-Orbetello invece, passaggi da Certaldo, la Zambra, Poggibonsi, Colle Val d’Elsa… .

Il “profilo” totale

@RIPRODUZIONE RISERVATA