CS Lebowski, al lavoro per la Promozione. Mister Serrau: “Bel gruppo e rosa competitiva”.

1247

TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Promozione, anno primo. Il Centro Storico Lebowski è al lavoro da ieri per prepararsi al suo primo anno nella nuova categoria.

Anche oggi, sabato, doppia seduta mattutina e pomeridiana, allenamento mattutino domenica e poi da lunedì, con il gruppo al completo, in programma singoli allenamenti giornalieri.

1

La rosa, di cui è rimasto forte il nucleo storico delle ultime stagioni, è stato rafforzata in ogni reparto e si è aggiunta poi la “perla” dell’arrivo di Diego Cubillos la settimana scorsa.

Molto soddisfatto di ritrovare il campo Andrea Serrau: “Sono davvero felice. Abbiamo una rosa competitiva e un bel gruppo. È difficile dire adesso che campionato possiamo fare perché non conosciamo bene il valore delle avversarie, ma so che la nostra squadra può fare bene. Ripartiamo dal gruppo sano dell’ultima stagione”.

Tre settimane di lavoro, prima dell’esordio in Coppa che avverrà il 9 settembre (contro Firenze Ovest o Audax Rufina: i grigioneri riposano nel primo turno del triangolare).

In mezzo diverse amichevoli: il 22 agosto a Quarrata, il 27 a San Clemente, il 29 un triangolare a Legnaia con i locali e l’Isolotto, il 1° settembre probabilmente con la Terranuovese.

“Abbiamo tutto il tempo di mettere ossigeno nelle gambe” commenta Serrau.

Per il CSL sarà girone C, quello “della costa e del mare”: “E’ un girone che mi piace. Non l’ho mai fatto nemmeno da giocatore e sarà tutto da scoprire. Però mi piace, credo che sia un raggruppamento difficile ma bello da affrontare. Ci sono formazioni che si dice siano molto forti come la Pecciolese. Ma nemmeno nessuna delle avversarie conosce realmente il  valore del Lebowski. Sarà bello confrontarti con queste nuove realtà”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA